Sei qui

Bologna, 42.000 euro per favorire la convivenza negli alloggi popolari

Dal Comune di Bologna arrivano 42.000 euro per favorire la convivenza negli alloggi popolari. La Giunta, infatti, ha stanziato questa cifra per un bando rivolto a selezionare “progetti innovativi” che verranno realizzati negli stabili (singolo condominio o comparto) di Edilizia Residenziale Pubblica. “L’obiettivo dei progetti – spiega il Comune – dovra’ essere quello di responsabilizzare gli inquilini e sviluppare la loro capacita’ di essere attivi per migliorare la qualita’ della vita e dell’abitare, la socialita’ e la creazione di relazioni tra culture diverse, la prevenzione e riduzione dei conflitti”. Il bando, rivolto a soggetti del Terzo settore, sara’ aperto fino al prossimo 9 ottobre e prevede progetti che si concludano entro il 2017. Il Comune eroghera’ finanziamenti a copertura dell’80% dei singoli progetti. Alcuni criteri daranno piu’ punteggio: ad esempio, l’integrazione territoriale innanzitutto tramite la conoscenza dell’area prescelta attraverso iniziative e progetti attuati in precedenza. Un altro criterio premiante sara’ il fatto di presentare una proposta da parte piu’ realta’ riunite con caratteristiche complementari, oltre all’originalita’ e l’innovazione della stessa.

PROBLEMI DI CONDOMINIO? L’ARPE LI RISOLVE CON SOLI 8 EURO AL MESE. CONSULENZE TECNICHE-LEGALI-FISCALI GRATUITE PER TUTTO L’ANNO

 

 

Altri Articoli