Sei qui

Nuove disposizioni per i mutui in Valle d’Aosta

La Giunta regionale della Valle d’Aosta ha approvato le nuove disposizioni generali e procedimentali relativi ai mutui per la casa. In particolare il provvedimento riguarda i mutui per la prima abitazione, per il recupero di fabbricati nei centri storici e nei nuclei abitati, per l’anticipo delle detrazioni fiscali statali per interventi di recupero edilizio privato e per gli interventi di recupero edilizio privato. Le novita’: per il mutuo prima casa e’ stato definito un unico limite massimo concedibile pari a 180.000 euro per tutte le categorie, oltre alla semplificazione delle rate, all’abolizione del limite massimo di 40.000 euro di Isee, con l’applicazione di un mutuo allo 0,8% per Isee fino a 20.000 euro e all’1% per Isee superiore, riduzione dei tempi di procedimento e semplificazione delle modalita’ di erogazione. Inoltre per il recupero del patrimonio edilizio privato l’ammissibilita’ e’ stata estesa anche alle abitazioni non principali con un unico limite massimo di 300.000 euro.

CONTRATTO COLLETTIVO COLF E BADANTI: CHIEDI CONSIGLIO A EBILCOBA, SOTTOSCRIVI IL NUOVO CONTRATTO NAZIONALE DI LAVORO INSERENDO IL CODICE E1 NEI VERSAMENTI INPS

 

 

Altri Articoli