Sei qui

Roma, bando prevede 800 alloggi in affitto per svuotare i residence

Il dipartimento Politiche abitative ha pubblicato un avviso per la “manifestazione di interesse” per reperire 800 alloggi su tutto il territorio della Capitale. Case che il Campidoglio ha intenzione di prendere in “locazione o sublocazione”, con una spesa annua di 12 milioni di euro, per una durata non inferiore ai tre anni e fino ai sei, da destinare all’assistenza alloggiativa temporanea. Una ricerca di mercato per reperire abitazioni che andranno quindi a sostituire i cosiddetti Centri di assistenza alloggiativa temporanea e saranno destinate ai quei nuclei familiari “aventi i requisiti per l’accesso al Servizio SASSAT”. Verranno assegnate “nel corso degli anni 2017 e 2018 in linea con i successivi stati di avanzamento del Piano generale assistenziale alternativo ai C.A.A.T”.  Le domande andranno consegnate entro il 3 novembre. “Ogni singola offerta presentata, dovrà comprendere una quantità minima di alloggi che non potrà essere inferiore alle 10 unità abitative e non potrà essere superiore al massimo stabilito delle 50 unità abitative”. Ogni singola proposta dovrà riguardare il territorio di uno stesso municipio.

 SOLO CASACONSUM PROTEGGE LA TUA SPESA E LA TUA FAMIGLIA

 

 

Altri Articoli