Sei qui

Scadenzario Novembre 2016

 

Mese Giorno

Scadenza

Novembre 16 Chi: Amministratore soggetto Iva

Che cosa: Versamento Iva relativa al mese di ottobre

Come: Modello F24 tramite home banking, in via telematica tramite intermediari abilitati oppure con il servizio fisco online dell’Agenzia delle Entrate.

Codice tributo:

6010 Iva mensile

  16 Chi: Amministratore soggetto Iva

Che cosa: Versamento Iva relativa al terzo trimestre

Come: Modello F24 tramite home banking, in via telematica tramite intermediari abilitati oppure con il servizio fisco online dell’Agenzia delle Entrate.

Codice tributo:

6033 Iva III trimestre

  16 Chi: Condominio.

Che cosa: Versamento dei contributi INPS dovuti sulle retribuzioni dei dipendenti e sui compensi corrisposti nel mese precedente ai soggetti tenuti all’iscrizione nell’apposita sezione gestione separata INPS

Come: Modello F24 tramite home banking, in via telematica tramite intermediari abilitati oppure con il servizio fisco online dell’Agenzia delle Entrate.

Codice tributo: DM10 – Versamenti relativi a modelli DM10/2

C10 – Versamenti per i collaboratori coordinati e continuativi già iscritti ad altra forma pensionistica obbligatoria

CXX – Versamenti per i collaboratori coordinati e continuativi privi di altra copertura previdenziale, con contribuzione comprensiva di aliquota pensionistica e di aliquota assistenziale

  16 Chi: Condominio e Amministratore soggetto Iva

Che cosa: Versamento ritenute alla fonte su redditi di lavoro dipendente, assimilati, lavoro autonomo, provvigioni corrisposti nel mese precedente e sui corrispettivi corrisposti dai condomini per prestazioni relative a contratti di appalto di opere o servizi effettuate nell’esercizio di impresa.

Come: Modello F24 tramite home banking, in via telematica tramite intermediari abilitati oppure con il servizio fisco online dell’Agenzia delle Entrate.

Codice tributo:

1001 redditi di lavoro dipendente

1004 redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente

1019 corrispettivi su contratti d’appalto a soggetti Irpef

1020 corrispettivi su contratti d’appalto a soggetti Ires

1038 provvigioni

1040 redditi di lavoro autonomo

  30 Chi: Condominio, privati

Che cosa: Versamento imposta di registro sui contratti di locazione nuovi o rinnovati tacitamente con decorrenza 01/11/2015 di cui non si è optato per la cedolare secca

Come: Modello F24 ELIDE  presso Banche, Agenzie Postali o Concessionari

Codice tributo:

“1500”– Imposta di Registro per prima registrazione;

“1501”– Imposta di Registro per annualità successive;

“1502”– Imposta di Registro per cessioni del contratto;

“1503”– Imposta di Registro per risoluzioni del contratto;

“1504”– Imposta di Registro per proroghe del contratto;

“1505”– Imposta di Bollo

  30

 

Chi: Amministratore, privati che presentano la dichiarazione dei redditi – Unico 2016.

Che cosa: Versamento della 2° o unica rata di acconto IRPEF ed IRAP relativo all’anno 2016

Come: Modello F24 tramite home banking, in via telematica tramite intermediari abilitati oppure con il servizio fisco online dell’Agenzia delle Entrate per i titolari di partita Iva.

Codice tributo: 4034 Irpef; 3813 Irap

  30 Chi: Contribuenti che presentano la dichiarazione dei redditi – Unico 2016 – tenuti all’iscrizione nell’apposita gestione separata INPS.

Che cosa: Versamento del 2° acconto per il 2016 del contributo Inps – Gestione separata lavoratori autonomi

Come: Modello F24 tramite home banking, in via telematica tramite intermediari abilitati oppure con il servizio fisco online dell’Agenzia delle Entrate per i titolari di partita Iva.

Codice tributo:

P10 – Versamenti dei professionisti già iscritti ad altra forma pensionistica obbligatoria – acconti e saldo non rateizzati.

PXX – Versamenti dei professionisti privi di altra copertura previdenziale, con contribuzione comprensiva di aliquota pensionistica e di aliquota assistenziale – acconti e saldo non rateizzati

  30

 

Chi: Locatori, persone fisiche, non titolari di partita Iva, proprietari di unità immobiliari abitative locate che abbiano  esercitato l’opzione per il regime della cedolare secca.

Che cosa: Versamento del secondo o unico acconto della cedolare secca.

Come: Modello F24 con modalità telematiche, ovvero presso Banche,  Agenzie Postali, Agenti della riscossione.

Codice tributo: 1841 – Imposta sostitutiva dell’Irpef e delle relative addizionali, nonché delle imposte di registro e di bollo, sul canone di locazione relativo ai contratti aventi ad oggetto  immobili ad uso abitativo e le relative pertinenze locate congiuntamente all’abitazione – Art- 3, D.Lgs. n. 23/2011 – ACCONTO II RATA o ACCONTO IN UNICA SOLUZIONE

 

N.B. per il pagamento delle imposte dovute da Unico, saldo 2014 e primo acconto 2015, è possibile utilizzare il pagamento rateale, si rinvia al sito dell’Agenzia delle Entrate per le scadenze delle singole rate.

 

 

Altri Articoli