1 calabrese su 2 crede nel valore dell’investimento sul mattone

Un calabrese su due crede nel valore economico del mattone anche se, rispetto al passato, ammette di nutrire molte paure. Lo rileva una ricerca dell’Osservatorio di Sara Assicurazioni. I timori maggiori, espressi dal 42%, riguardano l’incertezza su tasse e cambiamenti normativi ma anche la fine di agevolazioni e detrazioni. Pesano anche le potenziali fluttuazioni del mercato immobiliare (42%), il possibile peggioramento del contesto ambientale per degrado, interventiedilizi, criminalità o inquinamento (40%) e per eventicatastrofici (36%).   Secondo i dati emersi dalla ricerca, poi, proprietà batte affitto 1 a 0: l’86% degli intervistati preferisce infatti abitare in una casa di proprietà. Il 38% dei calabresi, in particolare, investirebbe nella sua stessa città, il 17% in un piccolo centro cittadino e il 13% in campagna. A fronte di questo il 26% dei calabresi non crede per niente nel valore del mattone come bene di investimento e il 14% preferirebbe l’affitto alla proprietà.

 CASACONSUM TI DIFENDE COME CONSUMATORE, UN OCCHIO VIGILE PER LE TUE NECESSITA’ 

 

Altri Articoli