affittopoli romana: anche 13 euro al mese per un’abitazione a piazza Navona

Un appartamento in corso Rinascimento di 83 mq affittato a 160 euro quando il prezzo di mercato è di 1.800, e un altro a piazza Navona di 30 metri più 30 di terrazza addirittura a 13,50 euro con un canone di mercato stimato di 1.000 euro. Questi, oltre ai 98 mq a Fontana di Trevi a 210 euro al mese, altri esempi portati dalla sindaca Raggi che non si dovranno più ripetere dove l’allineamento dei canoni al mercato. L’assessore al Patrimonio e Casa Rosalba Castiglione ha spiegato: “Oggi poniamo fine a uno scandalo. Procederemo alla disdetta dei rapporti contrattuali ancora in essere, senza mettere nessuno in mezzo a strada. Successivamente alla revoca di questi contratti metteremo a bando gli immobili tramite asta pubblica a cui potranno partecipare anche gli attuali conduttori. Si aggiudicherà l’immobile chi farà l’offerta più alta e a parità di condizione ci sarà prelazione nei confronti dell’attuale conduttore”. In attesa dell’asta, per le occupazioni senza titolo si procederà alla richiesta dell’indennità di occupazione. Per la presidente della commissione competente Valentina Vivarelli (M5S) “garantire trasparenza e equità anche nella gestione del patrimonio disponibile di Roma Capitale è fondamentale. È un passo importante che i cittadini chiedevano da tempo. I maggiori introiti saranno reinvestiti in servizi”.

 CONTRATTO COLLETTIVO COLF E BADANTI: CHIEDI CONSIGLIO A EBILCOBA, SOTTOSCRIVI IL NUOVO CONTRATTO NAZIONALE DI LAVORO INSERENDO IL CODICE E1 NEI VERSAMENTI INPS

 

 

Altri Articoli