Ancona, al via il cantiere di housing sociale

Sono iniziati nei giorni scorsi i lavori nel cantiere di housing sociale in via Miglioli ad Ancona per la realizzazione di 9 appartamenti di varie metrature, mediante il progetto di autocostruzione che gode di un contributo a fondo perduto della Regione Marche oscillante dai 39 mila ai 50 mila euro ad appartamento. Il costo di realizzazione si attesta attorno ai 1.600 euro al mq commerciale, che si riduce a 1.300 euro grazie al contributo regionale. L’Agenzia delle Entrate,nella stessa zona di Ancona e per edifici usati in ottimo stato di conservazione, indica un prezzo di 2.100 euro al mq. Si tratta di un progetto promosso dal Comune per facilitare l’acquisto della prima casa a quella fascia di cittadini che ha un reddito troppo elevato per la casa popolare, ma che fatica ad acquistare case di pari valore a libero mercato. Si tratta,peraltro, di edifici costruiti con le più avanzate tecnologie costruttive, antisismici, con ampio uso di legno, sostenibili in classe energetica A con pannelli fotovoltaici.

 PORTIERCASSA: PORTIERI E PROPRIETARI UN’UNICA DIFESA, UN NUOVO CONTRATTO NAZIONALE DI LAVORO CHE TUTELA LAVORATORI E DATORI DI LAVORO

 

Altri Articoli