ancona, arrivano le case di ultima generazione: le costruiranno gli inquilini

Ad Ancona, in via Miglioli, in primavera, sorgeranno 9 nuovi appartamenti destinati alle giovani coppie. Saranno abitazioni in legno e cemento di ultima generazione, ci abiteranno le famiglie che per reddito non rientrano nella graduatoria per l’ottenimento di case popolari ma non possono neppure comprare casa sul libero mercato. La particolarità? Gli stessi futuri inquilini parteciperanno alla costruzione degli stabili insieme agli operai del cantiere che, salvo novità, sarà attivo a gennaio e andrà avanti per 18 mesi. Il primo cantiere di autocostruzione nel capoluogo, presentato in Comune, rientra in un percorso di edilizia sociale agevolata. Gode di un contributo regionale a fondo perduto compreso tra i 39.000 e i 50.000 euro per ogni appartamento e l’importo varia a seconda delle dimensioni dell’alloggio. Il progetto di via Miglioli ha già ottenuto il placet dell’ufficio Urbanistica del Comune e sorgerà su un’area di 1.700 mq.

 SOLO CASACONSUM PROTEGGE LA TUA SPESA E LA TUA FAMIGLIA

Altri Articoli