Cagliari, mercato in leggera contrazione (-0,8%)

Nel primo semestre del 2019 a Cagliari i prezzi degli immobili residenziali sono diminuiti dello 0,8% e si registrano ancora lievi contrazioni negli altri capoluoghi di provincia. E’ quanto emerge dal report del gruppo Tecnocasa sull’andamento del mercato immobiliare e creditizio a Cagliari e nelle principali località turistiche del sud-est. Sono in lieve calo le quotazioni immobiliari nel Centro storico che vanno dai 1500 ai 3000 euro a mq per quelli che si affacciano sul mare. La maggior parte degli investitori compra per avviare attività di B&B, case vacanza e affittacamere. Per quanto riguarda il mercato delle locazioni si registra una domanda sempre molto sostenuta. Monte Urpinu, Piazza della Repubblica e Bonaria hanno prezzi mediamente più alti rispetto ad altri quartieri di Cagliari. La domanda di acquisto proviene sia da famiglie in cerca della prima casa sia da investitori.

 COLF E BADANTI: EBILCOBA TI ASSISTE, TI RIMBORSA LA MALATTIA E TI TUTELA IN TUTTE LE VERTENZE DI LAVORO. SOTTOSCRIVI IL NUOVO CONTRATTO NAZIONALE DI LAVORO INSERENDO IL CODICE E1 NEI VERSAMENTI INPS

 

Altri Articoli