Case: in Sardegna il prezzo medio è 1.900 euro/mq, Cagliari la piu’ cara

Costano in media 1.897 euro al metro quadro le abitazioni in vendita in Sardegna, un prezzo piu’ alto rispetto a quello medio di 1.591 euro/mq registrato nel Sud Italia. Lo rileva l’Osservatorio del portale Immobiliare.it, che individua Cagliari come la citta’ piu’ cara, anche per canoni d’affitto, nonostante il 2017 nell’isola si sia chiuso con prezzi in diminuzione sia per le compravendite sia per le locazioni. Affittare una casa in Sardegna costa di piu’ rispetto alla media del Sud: 7,75 euro/mq contro i 6,51 del Sud. Nella citta’ piu’ cara, Cagliari, costa in media 8,89 euro/mq. Il prezzo medio delle compravendite nel capoluogo di regione e’ 2.079 euro al mq, anche se nell’ultimo anno i prezzi sono diminuiti del 3,3%. Il calo e’ piu’ evidente a Sassari, dove si registra un -4,8%, dato che colloca la citta’ al primo posto fra quelle dove comprare casa e’ piu’ conveniente, con una media di 1.259 euro/mq. Secondo capoluogo piu’ caro e’ proprio Oristano, con un prezzo medio di 1.398 euro/mq, ma e’ piu’ conveniente affittare (6,27 euro/mq), dato che in media i canoni sono diminuiti del 3,3%, la perdita maggiore dopo Cagliari (-2,3%).      A livello regionale gli affitti costano lo 0,8% in meno. In pareggio, invece, i prezzi di Sassari e in leggera risalita quelli di Nuoro (0,7%).

 PROBLEMI DI CONDOMINIO? L’ARPE LI RISOLVE CON SOLI 8 EURO AL MESE. CONSULENZE TECNICHE-LEGALI-FISCALI GRATUITE PER TUTTO L’ANNO

 

 

Altri Articoli