COMPRAVENDITE online: attenzione a truffe e brutte sorprese

L’acquisto o la vendita di una casa è uno dei momenti senza dubbio più importanti e impegnativi della vita, sia dal punto di vista emotivo che economico. Spesso, per evitare le spese di agenzia nella compravendita o per rendere più rapida la ricerca ci si affida a Internet e si sceglie di rivolgersi a venditori o acquirenti privati. Tuttavia, in questi casi, c’è il rischio di cadere, da una parte o dall’altra, in una truffa che può costare anche migliaia di euro, con annesso rischio di furto di identità, di dati personali e bancari. ”Per questo è importante affidarsi a una agenzia immobiliare che faccia da tramite e che tuteli acquirenti e venditori”, spiega Paolo Facchetti, co-founder e amministratore delegato di Dove.it, l’innovativa agenzia immobiliare che sta rivoluzionando il settore Proptech anche grazie alla sua formula ‘zero commissioni’ per chi vende casa e tariffe vantaggiose per chi la compra (fino al 2,49% rispetto allo standard 3-5%). ”Trovare trasparenza online può essere difficile: per questo – specifica Paolo Facchetti – su Dove.it tutti gli immobili in vendita sono certificati da un notaio, mentre un team di consulenti esperti sul territorio accompagna venditori e acquirenti durante tutto il processo di compravendita, dalla valutazione dell’immobile alla stipula del contratto. Senza sorprese”. Ma quali sono i rischi quando si decide di acquistare o vendere un casa online senza intermediari? Come riconoscere una truffa ‘immobiliare’? Dove.it ha stilato un vademecum per stare lontani dalle brutte sorprese quando si compra o si vende casa.

 PROBLEMI DI CONDOMINIO? L’ARPE LI RISOLVE CON SOLI 8 EURO AL MESE. CONSULENZE TECNICHE-LEGALI-FISCALI GRATUITE PER TUTTO L’ANNO

 

Altri Articoli