Dalla Regione Emilia Romagna 38 milioni PER i NUOVI STUDENTATI

Oltre ai progetti targati Alma Mater di Bologna, il ministero dell’Istruzione ha dato il via libera alla realizzazione di nuovi studentati anche a Parma (87 posti) e Reggio Emilia (75). Nel complesso, dunque, per l’Emilia-Romagna si parla di oltre 38 milioni di euro di finanziamento statale in arrivo, a fronte di un co-finanziamento di quasi 11 milioni dalla Regione, per la costruzione di 558 alloggi in totale. In particolare, per quanto riguarda Reggio Emilia, Ergo interverra’ per completare l’intervento su Villa Marchi, che mettera’ a disposizione 75 nuovi alloggi. A Parma invece si procedera’ con il restauro conservativo dell’ex carcere giudiziario di San Francesco, dove si ricaveranno 87 posti. In Emilia-Romagna, su quasi 150.000 studenti iscritti in totale nei quattro atenei della regione, sono circa 100.000 i fuori sede e, di questi, quasi 63.000 provengono da fuori Emilia-Romagna. Ad oggi, spiega la Regione, “il fabbisogno di posti letto e’ superiore alla disponibilita’ che puo’ mettere in campo Ergo, l’azienda regionale per il diritto agli studi superiori”, che mette a disposizione 1.831 posti alloggio per le sedi dell’Alma Mater di Bologna, 618 per l’Ateneo di Parma e 755 per l’Universita’ di Modena e Reggio Emilia.

 CONTRATTO COLLETTIVO COLF E BADANTI: CHIEDI CONSIGLIO A EBILCOBA, SOTTOSCRIVI IL NUOVO CONTRATTO NAZIONALE DI LAVORO INSERENDO IL CODICE E1 NEI VERSAMENTI INPS

 

Altri Articoli