firenze, bene vendite e affitti

Il mercato residenziale fiorentino presenta da alcuni semestri un aumento della domanda sia per la locazione sia per la compravendita. Firenze rimane una delle città più attrattive per il settore immobiliare nazionale, con un’alta propensione all’acquisto per investimento (23% del totale delle compravendite). E’ quanto emerge dall’analisi del secondo osservatorio immobiliare Nomisma 2018.   Il comparto residenziale fiorentino fa registrare i migliori risultati a livello nazionale, dietro solo a Milano. Locazione e canoni mostrano valori positivi sia su base semestrale sia su base annua (la variazione media annuale è pari allo 0,9% e sfiora il 2% in centro e periferia). I prezzi, al contrario, non si posizionano ancora stabilmente in territorio positivo: la variazione media semestrale è pari a -0,1% per le abitazioni usate e a -0,2% per le nuove-ristrutturate.    I tempi di vendita delle abitazioni usate calano di circa un mese su base annua e si assestano nelle zone di pregio e in centro sui 4 mesi. Diminuiscono anche i tempi di locazione, assestati intorno ai 2 mesi in tutte le localizzazioni urbane.

 SOLO CASACONSUM PROTEGGE LA TUA SPESA E LA TUA FAMIGLIA

 

 

 

 

Altri Articoli