genova, Telecamere nei condomini per incastrare chi abbandona i rifiuti

A Genova telecamere di condominio per incastrare chi abbandona i rifiuti. In via Mura degli Zingari — scrive la Repubblica — un palazzo si è dotato di un impianto di videosorveglianza per “pizzicare” chi di notte scarica mobili, elettrodomestici e ogni genere di rifiuto.Un fenomeno, quello degli abbandoni, che sta mettendo in seria difficoltà il Comune, che ha in programma di installare diversi impianti, soprattutto in corso Perrone, Granarolo, Peralto. Ma non è tutto: vista l’emergenza e spesso l’impossibilità di tenere sotto controllo tutta la città, Tursi decide di stringere un patto con i condomini. “Siamo disposti a accollarci parte delle spese di manutenzione – annuncia l’assessore all’Ambiente, Matteo Campora – Il palazzo acquista l’impianto e lo fa installare, poi viene inserito nella lista che fa parte del circuito di videosorveglianza del comando dei vigili”.

CONTRATTO COLLETTIVO COLF E BADANTI: CHIEDI CONSIGLIO A EBILCOBA, SOTTOSCRIVI IL NUOVO CONTRATTO NAZIONALE DI LAVORO INSERENDO IL CODICE E1 NEI VERSAMENTI INPS

 

 

 

Altri Articoli