la legge sulla riqualificazione urbana approvata dalla regione veneto

“Finalmente, con il voto in Consiglio regionale si concretizza una nuova filosofia nell’approccio con la riqualificazione del territorio veneto, puntando sulla sua rinaturalizzazione, sul miglioramento della vita nei tessuti cittadini e sulla cancellazione degli edifici incongrui che deturpano l’armonia del paesaggio. Questo, mantenendo l’assetto del piano casa nel rispetto delle necessità delle famiglie ma anche intervenendo con un’azione di più ampio respiro verso la realtà imprenditoriale”. L’assessore al Territorio della Regione del Veneto, Cristiano Corazzari, accoglie così l’approvazione del progetto di legge n.402, proposto dalla Giunta regionale, in merito a “Politiche per la riqualificazione urbana e l’incentivazione alla rinaturalizzazione del territorio veneto”, votata dal Consiglio di Palazzo Ferro Fini. Un provvedimento – in coerenza con gli indirizzi dell’Unione Europea che fissano per l’anno 2050 il termine per l’azzeramento del consumo del suolo – le cui finalità sono la rinaturalizzazione del suolo insieme ad una riqualificazione del patrimonio immobiliare, promuovendo interventi mirati al miglioramento e riordino dei centri urbani oltre che alla valorizzazione ambientale del territorio.

 SOLO CASACONSUM PROTEGGE LA TUA SPESA E LA TUA FAMIGLIA

 

Altri Articoli