morosità incolpevole: la Regione Piemonte verso un testo condiviso

La Regione Piemonte avrà presto una nuova legge sulla morosità incolpevole, frutto di un testo condiviso. La decisione è stata presa  nell’ambito della II Commissione, presieduta da Nadia Conticelli. Il Movimento 5 Stelle, come ha chiarito Davide Bono, ha deciso di ritirare la propria proposta e di convergere su quella del capogruppo di Leu Marco Grimaldi, sottoscritta dalla stessa Conticelli, apportandogli emendamenti necessari per uniformare i due testi. L’obiettivo è tagliare i tempi dell’approvazione, anche in considerazione dei dati, che segnalano una vera emergenza. Nel 2015 nella sola provincia di Torino sono stati emessi 3.457 sfratti, di cui 3.373 per morosità. Nel capoluogo l’emergenza abitativa colpisce ancora circa diecimila famiglie e, stando ai dati del 2014, in Piemonte 7.838 persone si trovano in condizione di vulnerabilità dal punto di vista abitativo, 20.074 in emergenza e 4.286 in condizione di disagio grave.

 SOLO CASACONSUM PROTEGGE LA TUA SPESA E LA TUA FAMIGLIA

 

Altri Articoli