MUTUI: CRESCE la RICHIESTA, +5,7% AD OTTOBRE

Le interrogazioni registrate sul Sistema di  Informazioni Creditizie di Crif relative alla richiesta di nuovi mutui  e surroghe da parte delle famiglie italiane (vere e proprie   istruttorie formali, non semplici richieste di informazioni o   preventivi online) in ottobre segnano un incremento rispetto allo   stesso mese dell’anno precedente pari a +5,7%.        Il mese di ottobre si caratterizza positivamente anche per il   consolidamento della crescita dell’importo medio richiesto, che si è   attestato a 128.255 euro (+2,6% rispetto al corrispondente mese del   2017). Dall’inizio dell’anno in corso il numero maggiore di richieste   (il 29,6% del totale, per la precisione) si concentra ancora nella   fascia di importo compreso tra 100.001 e 150.000 euro.        Aggregando le classi di importo più contenuto emerge che quasi la metà  delle richieste di mutuo non supera i 100.000 euro, fornendo una   conferma indiretta alla perdurante debolezza dei prezzi di   compravendita degli immobili residenziali che consentono alle famiglie  di contenere l’esposizione debitoria per finanziare l’acquisto della   casa.

 COLF E BADANTI: EBILCOBA TI ASSISTE, TI RIMBORSA LA MALATTIA E TI TUTELA IN TUTTE LE VERTENZE DI LAVORO. SOTTOSCRIVI IL NUOVO CONTRATTO NAZIONALE DI LAVORO INSERENDO IL CODICE E1 NEI VERSAMENTI INPS

 

Altri Articoli