nel 2018 oltre 56mila sentenze di sfratto

In Italia nel 2018 sono state emesse 56.140 sentenze di sfratto (-6,17% sul 2017), di queste 49.290 per morosità, 1.995 per necessità e 4.855 per finita locazione: lo rende noto l’Unione Inquilini, su dati del ministero dell’Interno, sottolineando che “quindi oltre il 90% degli sfratti continua ad essere motivato da morosità, segno che i livelli degli affitti continua ad essere eccessivo rispetto ai redditi delle famiglie”. L’Unione Inquilini segnala poi che delle 49.290 sentenze di sfratto per morosità 21.712 riguardano i capoluoghi di provincia e 27.578 il resto delle province. A livello regionale le sentenze di sfratto hanno interessato in particolare la Lombardia, con 9.872 sentenze emesse (8.054 per morosità ma di queste 6.263 nelle province non capoluogo), il Lazio con 7.259 (6.669 per morosità), la Campania con 6029 (5.130), il Piemonte con 5.610 (5.375). Le esecuzioni di sfratti con forza pubblica, inoltre, sono state 30.127 (-5,56% rispetto al 2017) e le richieste di esecuzione sono state 118.823 (-10,14%).

 SOLO CASACONSUM PROTEGGE LA TUA SPESA E LA TUA FAMIGLIA

Altri Articoli