pisa, stabile il mercato residenziale nel primo semestre

Nel primo semestre del 2018, secondo quanto emerge dalle rilevazioni dell’Ufficio Studi Gabetti, presso le agenzie Gabetti, Professionecasa e Grimaldi, Pisa ha mostrato segnali di stabilizzazione per il mercato residenziale. Per quanto riguarda le compravendite, secondo i dati dell’Agenzia delle Entrate, nel primo semestre del 2018, il capoluogo ha segnato 645 transazioni, dato in lieve calo rispetto allo stesso periodo del 2017 (668).  Le quotazioni, secondo i dati Gabetti, Professionecasa e Grimaldi, hanno mostrato lievi diminuzioni (-1,6%), anche se con un andamento differenziato a seconda delle zone. I tempi medi di vendita, secondo i dati Gabetti, Professionecasa e Grimaldi, si confermano intorno ai 4 mesi, con una variabilità che vede tempi più rapidi, intorno ai 2 mesi, per le soluzioni di maggiore appeal in termini di rapporto qualità/prezzo e tempi più lunghi, intorno ai 5-6 mesi, quando i prezzi richiesti non risultano in linea con il valore di mercato e domanda e offerta faticano ad incontrarsi. Gli sconti in sede di chiusura delle trattative, per gli immobili ai parametri attuali, sono invece su una media dell’8-10% a seconda dei casi.

 PROBLEMI DI CONDOMINIO? L’ARPE LI RISOLVE CON SOLI 8 EURO AL MESE. CONSULENZE TECNICHE-LEGALI-FISCALI GRATUITE PER TUTTO L’ANNO

 

Altri Articoli