Pordenone, posata la prima pietra per 6 alloggi destinati a persone con fragilità

Saranno sei le unità abitative che, a lavori completati e con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia, verranno messe a disposizione dell’associazione di volontariato Laluna di Casarsa (Pordenone) e destinate a persone con fragilità, disabilità e situazioni economiche precarie. La cerimonia della posa della prima pietra si è svolta alla presenza, tra gli altri, del vicepresidente della Regione Sergio Bolzonello e dell’assessore all’Edilizia Mariagrazia Santoro.   Attraverso la legge regionale 1 del 2016 “Riforma casa” – si legge in una nota della Regione – “è stato messo a disposizione dell’associazione un finanziamento pari a 300 mila euro. La cifra, che andrà a sommarsi alle risorse de Laluna e al cofinanziamento privato, consentirà la ristrutturazione di due immobili che si sviluppano su tre piani”. La superficie dell’intero complesso è di circa 700 metri quadrati.

SOLO CASACONSUM PROTEGGE LA TUA SPESA E LA TUA FAMIGLIA

 

Altri Articoli