RISTRUTTURATE 30 CASE PER UNA COSTRUITA

Il settore dell’edilizia in Italia dal 2018 ha mostrato segni di ripresa con un +0,8% rispetto all’anno precedente. Un trend positivo che è stato confermato anche nel primo e secondo trimestre del 2019 dalle aziende stesse. Nella prima metà del 2019, rispetto allo stesso periodo del 2018, circa il 49% delle imprese di produzione per l’edilizia ha registrato un fatturato in crescita, con il 56% che ha mantenuto l’occupazione e il 34% che l’ha aumentata. Il settore più performante che impatta maggiormente sui ricavi totali dell’edilizia è quello delle ristrutturazioni con una crescita di oltre il 50%. Stando ai dati raccolti da Instapro.it, ogni volta che in Italia una casa viene costruita altre 30 vengono restaurate, e in Lombardia, Lazio e Trentino-Alto-Adige la stima si alza e passa a 41 per il Trentino, fino ad arrivare a 44 ristrutturazioni ogni casa costruita per la Lombardia. Negli ultimi tre anni il 15,62% delle richieste di costruzione di una casa nuova proviene dalla Lombardia, al secondo posto si posiziona il Veneto con l’11,76%, a seguire: Lazio, Sicilia, Puglia, Emilia-Romagna, Piemonte, Campania fino ad arrivare all’ultimo posto dove troviamo la Valle d’Aosta. In particolare emerge che il 46,25% delle richieste di costruzioni proviene dal Nord Italia. Il 33,77% delle richieste di costruzioni proviene dal Sud Italia. Il 19,98% delle richieste di costruzioni proviene dal Centro Italia. Il 52,94% delle richieste di ristrutturazioni proviene dal Nord Italia. Il 24,16% delle richieste di ristrutturazioni proviene dal Sud Italia. Il 23,42% delle richieste di ristrutturazioni proviene dal Centro Italia.

 CONTRATTO COLLETTIVO COLF E BADANTI: CHIEDI CONSIGLIO A EBILCOBA, SOTTOSCRIVI IL NUOVO CONTRATTO NAZIONALE DI LAVORO INSERENDO IL CODICE E1 NEI VERSAMENTI INPS

 

Altri Articoli