Roma, nel 2017 è calato del 4,3% il valore degli immobili

I valori immobiliari hanno registrato una   flessione del 4,3% a Roma nell’ultimo anno, attestandosi a 3.170 euro   al metro quadro di valore nominale dopo una tendenza alla   stabilizzazione nell’ultimo trimestre. E’ quanto rileva Idealista. Su base annuale solo il quartiere Aurelio (3.399 euro/m²) segna una   correzione positiva dello 0,3%, peraltro marginale. Il resto dei   quartieri della Capitale registrano andamenti decisamente negativi,   con cali sopra il cinque per cento per 16 aree; atterraggio più   morbido per altri 7 quartieri da Appio Latino (-4,1%) ai Parioli (-1%). I quartieri che hanno subito svalutazioni maggiori nel corso del 2017  sono Malagrotta-Casal-Ombroso- Ponte Galeria (-12,4%), seguito da   Trionfale-Monte Mario (-9,7%) e Prenestino (-9,1%). Anche i proprietari delle case in Centro (-6,6%) hanno dovuto  ridimensionare le aspettative, nonostante una domanda riattivatasi in   questi mesi, proprio per il calo dei valori. Sulla stessa falsariga sono calati i quartieri anche i quartieri notoriamente più richiesti a  ridosso del centro storico come ad esempio Prati (-5,6%).

SOLO CASACONSUM PROTEGGE LA TUA SPESA E LA TUA FAMIGLIA

 

 

Altri Articoli