Attualità 

Mutui: tassi sempre più bassi, toccato il record dello 0,4% per il fisso

Continua la corsa al ribasso dei tassi di interesse sui mutui prima casa che secondo le ultime rilevazioni — scrive il Corriere.it — hanno toccato nuovi minimi, scendendo per la prima volta sotto lo 0,5%. Il fenomeno è particolarmente evidente sul tasso fisso, se si pensa che a inizio 2019, prima dell’inizio della pandemia da Covid19, questa opzione costava intorno all’1,5% per un prestito di durata ventennale. A causare il crollo della rata dei mutui è stato il virtuale azzeramento dei tassi di interesse di lungo termine basati sul parametro…

Leggi
Attualità 

ok al decreto “Qualità dell’abitare”: 853 milioni per riqualificare

La ministra delle Infrastrutture e Trasporti Paola De Micheli ha firmato, di concerto con il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri e il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini, il decreto per l’erogazione dei finanziamenti per la “Qualità dell’abitare”. Il decreto – si legge in una nota del Mit – reca le procedure per la presentazione delle proposte, i criteri per la valutazione e le modalità di erogazione dei finanziamenti per l’attuazione del “Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare”. Sono previsti 853,81 milioni di euro fino al 2033 per promuovere processi…

Leggi
Attualità 

studio, smart working e crollo del turismo cambiano il mercato

La diffusione dello smart working e il crollo del turismo straniero cambiano il mercato immobiliare. Secondo il Market Report Milano/Roma, relativo al primo semestre 2020, realizzato da Engel & Volkers in collaborazione con Nomisma, si registra una maggiore richiesta per immobili piu’ ampi pensati per il lavoro da casa, e sul settore della locazione aumenta l’offerta di immobili prima destinati a B&B. “Nel post Covid stiamo assistendo allo sviluppo di nuovi trend, relativi al mercato e non solo. Negli ultimi tre anni il 15% degli italiani ha investito nell’acquisto di…

Leggi
Attualità 

IN CRESCITA le RICHIESTE di MUTUI PER LA PRIMA CASA

Il rasserenamento registrato sul fronte dell’economia nei mesi che sono seguiti al punto più critico dell’emergenza sanitaria si è tradotto non solo in un’accresciuta voglia di fare degli italiani (quasi fisiologica dopo il periodo di lockdown), ma anche in una maggiore fiducia di molti nelle prospettive future e, di riflesso, in un interesse più vivace verso l’acquisto di un’abitazione. E’ quanto emerge dal più recente Osservatorio mutui di MutuiOnline.it che, in particolare, evidenzia per il trimestre ad agosto un aumento delle richieste di finanziamento per l’acquisto della prima casa: salite…

Leggi
Attualità 

Bonus facciata: non sempre spetta a chi ha il cortile

Il Bonus Facciata nasce per rendere esteticamente più belli gli edifici, migliorando il decoro urbano. Fatta questa premessa — spiega il sito Investireoggi.it — resta il dubbio per gli stabili dotati di cortile interno. A rispondere a questo quesito è stata direttamente l’Agenzia delle Entrate, in risposta ad interpello n.296/2020. Nel caso specifico un proprietario chiedeva informazioni sul diritto al bonus per lavori di rifacimento delle facciate del fabbricato, alcune delle quali visibili dalla strada e altre esposte su un cortile privato. La risposta dell’Agenzia precisa che spetta il Bonus…

Leggi
Attualità 

il CORONAVIRUS ha spinto il CALO di ACQUISTI di IMMOBILI PER INVESTIMENTO

L’Ufficio studi del Gruppo Tecnocasa ha analizzato un campione di 16.000 compravendite effettuate nel primo semestre del 2020 attraverso le proprie agenzie attive sul territorio nazionale. Il semestre esaminato è stato caratterizzato dall’emergenza Covid e, anche per questo motivo, ha evidenziato dinamiche particolari: ad esempio la percentuale di acquisti per investimento è scesa al 16,8% segnalando così una chiara contrazione rispetto agli ultimi anni quando si erano toccate punte del 17,9%. In evoluzione anche la scelta delle tipologie abitative che vede per la prima volta il sorpasso delle soluzioni indipendenti…

Leggi
Attualità 

NEL 2° TRIMESTRE COMPRAVENDITE -27,2% SU BASE ANNUA

I disastrosi effetti economici legati all’emergenza Coronavirus e al lockdown si sono fatti sentire anche sul settore immobiliare. E’ quanto emerge dall’indagine dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, relativa al secondo trimestre dell’anno. Il crollo delle compravendite immobiliari registrato nei primi mesi del 2020 viene accentuato nel secondo trimestre del 2020 con il tasso tendenziale che registra un calo pari a -27,2%, oltre 43 mila transazioni in meno rispetto all’omologo trimestre del 2019. Minime le differenze territoriali, con un impatto leggermente superiore alla media nazionale per il Mezzogiorno. Il…

Leggi
Attualità 

Crollata del 17% la Domanda di stanze in affitto agli studenti

La pandemia ha imposto uno stop alla domanda di stanze in affitto per studenti e lavoratori fuori sede, calata del 17% rispetto ad agosto dello scorso anno. E’ quanto emerge da un’elaborazione dell’ufficio studi di Idealista (da 13.741.503 di ricerche a 11.346.417). “C’è stato un controesodo, con molti ragazzi del Sud che studiavano al Nord rientrati a casa lasciando la loro stanza in affitto”, ha commentato Vincenzo De Tommaso, responsabile dell’ufficio studi di Idealista. “In tanti – ha aggiunto – hanno rinunciato a spostarsi o hanno semplicemente ritardato la decisione…

Leggi
Attualità 

Lavori sullo stesso immobile eseguiti da inquilino e proprietario: chi ha diritto al superbonus

Le detrazioni al 110% previste dal decreto Rilancio spettano nel rispetto di specifici limiti soggettivi, ossia relativamente alle spese sostenute per interventi realizzati su massimo due unità immobiliari. Tale limitazione — spiega il sito Investireoggi.it — non si applica alle spese sostenute per gli interventi effettuati sulle parti comuni dell’edificio. Difatti, anche laddove l’inquilino effettua dei lavori detraibili al 110% sull’immobile locato e contestualmente il proprietario dell’immobile si avvale della detrazione su altri due immobili, la detrazione non è preclusa. L’art.119 del D.L. 34/2020 ha previsto delle detrazioni fiscali maggiorate…

Leggi
Attualità 

Verifica antiriciclaggio per il superbonus

Adeguata verifica antiriciclaggio nei confronti di chi vuole sfruttare il Superbonus del 110% per l’efficientamento energetico. Il professionista, al quale la legge attribuisce il compito di apporre il visto di conformità — scrive Italia Oggi — dovrà acquisire dal contribuente specifico incarico professionale, stipulare idonea assicurazione a copertura del rischio inerente all’apposizione del visto (su cui mancano a oggi indicazioni specifiche sui contenuti minimi obbligatori necessari per una adeguata copertura assicurativa) ed effettuare gli adempimenti antiriciclaggio ai sensi del dlgs 231/2007 modificato dal dlgs n. 90/2017. I professionisti sono dunque…

Leggi