Primo Piano 

allarme coronavirus: per la Fiaip gli affitti brevi calati dell’80%

La spettacolarizzazione e l’approssimazione delle comunicazioni sul Coronavirus stanno mettendo in ginocchio il settore delle locazioni immobiliari brevi nel Paese, che oggi registrano, secondo una prima analisi del Centro Studi Fiaip, un meno 80 per cento di prenotazioni di immobili riservati agli affitti temporanei. Secondo quanto registrato dalla piu’ grande associazione del comparto immobiliare in Italia, sono inoltre in netta crescita le disdette. I dati del Centro Studi FIAIP fotografano l’ennesimo preoccupante allarme per il Real Estate, che negli ultimi anni ha registrato un aumento costante della tassazione, che penalizza…

Leggi
Attualità 

Mercato immobiliare (ancora) in ripresa: i prezzi aumentano dello 0,9%

Continuano i segnali di ripresa nel mercato immobiliare italiano. In particolare l’Ufficio Studi Tecnocasa rileva dati confortanti sul versante delle compravendite, dei prezzi e dei tempi di vendita in diminuzione. I prezzi hanno registrato un aumento dello 0,9%. Nel confronto tra le grandi città svetta Milano con un incremento dei valori delle case del 5,7% seguita a ruota da Bologna con +5,6%. Crescono anche Firenze, Napoli e Verona. Il ribasso più consistente a Bari (-2,3%) e Genova (-2,2). Tali risultati sono stati determinati anche dall’andamento delle compravendite che nei primi…

Leggi
Attualità 

immobili: INIZIO ANNO DA RECORD PER CASA.IT

Sempre più persone cercano casa su Casa.it. Il sito e l’app di riferimento per chi cerca casa e per i professionisti del Real Estate aprono il 2020 con nuovi record: oltre 1.1 milioni di visite giornaliere, app per cercare casa più scaricata, oltre 30 milioni di visite mensili, più di 318 milioni di pagine viste. ”Siamo entusiasti di questi nuovi record, una conferma che stiamo andando nella giusta direzione. È il risultato della continua innovazione e costante implementazione di nuove tecnologie e servizi dedicati a chi cerca casa e ai…

Leggi
Dalle Città 

Venezia, 10 milioni per ristrutturare le abitazioni private

Positiva la reazione degli edili dopo l’annuncio del Comune di Venezia dell’arrivo di risorse per 10 milioni di euro, attraverso bandi destinati alla ristrutturazione delle case private. La misura dell’Amministrazione veneziana è per il presidente di Ance Giovanni Salmistrari «soddisfacente e concreta. In questo modo il Comune mette a disposizione uno strumento importante a favore di una residenzialità che a Venezia deve fare i conti con costi troppo elevati, non alla portata di tutti». La delibera per una variazione di bilancio in merito è stata  presentata a Ca’ Farsetti e…

Leggi
Attualità 

Bici in condominio: come richiedere l’installazione di rastrelliere negli spazi comuni

Andare in bici per la città è una buona e sana abitudine da adottare per salvaguardare il nostro pianeta dalla crisi ambientale. Pedalare, oltre a far bene alla salute, è utile all’ambiente, ci rende attivi e diminuisce l’inquinamento in città. Tuttavia, molto spesso non sappiamo dove parcheggiare la nostra bicicletta, nemmeno quando torniamo a casa. Se non avete un giardino a disposizione e dentro casa non disponete dello spazio necessario per parcheggiare la vostra bicicletta, è sempre possibile installare un supporto negli spazi comuni. L’installazione di rastrelliere, infatti, rientra nei…

Leggi
Primo Piano Senza categoria 

federproprietà: 14 patrimoniali già gravano sui contribuenti-proprietari di seconde case

“Per una riforma della fiscalità immobiliare: equità, semplificazione e rilancio del settore” è il documento presentato da FEDERPROPRIETA’ alla Commissione parlamentare di vigilanza sull’anagrafe tributaria. In esso l’associazione presieduta dall’on. Massimo Anderson avanza una serie di proposte sull’emergenza casa (ossia tasse e balzelli vari, occupazioni abusive, furti, rapine in aumento, classifiche obsolete delle graduatorie comunali per le case popolari). Al centro del documento il tema della fiscalità che, dopo le ricorrenti ipotesi di una patrimoniale sulla prima casa, è tornato prepotentemente nell’agenda politica. Federproprietà fa presente che in Italia, a tutt’oggi,…

Leggi
Dalle Città 

In Lombardia recuperati 3.902 alloggi su 4.560

“Un anno fa annunciavo il lancio di questa iniziativa ed evidenziavo che il recupero degli alloggi Aler nei cinque territori Aler aveva raggiunto il 40%. Oggi i dati su base regionale documentano una riqualificazione media superiore all’86%”. Lo ha dichiarato l’assessore alle Politiche sociali, abitative e disabilità di Regione Lombardia, Stefano Bolognini, commentando i dati del Contatore on line ideato per tracciare il tasso di recupero degli alloggi sfitti di proprietà delle Aler lombarde. Un’iniziativa dell’assessorato regionale che aggiorna mese per mese il numero degli appartamenti “sociali” sfitti e di…

Leggi
Attualità 

Quali spese spettano all’inquilino in affitto?

Una volta firmato il contratto d’affitto, anche all’inquilino spettano diversi diritti e doveri, dal pagamento del canone, alla manutenzione ordinaria dell’appartamento fino al diritto di prendere parte alle riunioni condominiali. Uno dei primi diritti dell’inquilino è la consegna dell’immobile nella data e nelle condizioni pattuite. In caso contrario, sarà il proprietario dell’appartamento a risarcire i danni che derivano dai vizi (ad esempio, un appartamento non tinteggiato). Spetta poi all’affittuario decidere se sciogliere il contratto d’affitto oppure se ridurre il canone. Una volta entrato nell’appartamento, anche all’inquilino spettano delle spese. Le…

Leggi
Attualità 

Mutui a tasso variabile: la rata a febbraio resta ultra-leggera, ma giovani esclusi

I dati mensili di MutuiSupermarket  confermano l’ottimo momento per richiedere e ottenere un mutuo a costi davvero impensabili fino a poco tempo fa. Le migliori offerte a tasso variabile — riporta il sito Investireoggi.it — sono rispettivamente di Unicredit, Credem e Intesa Sanpaolo. Simulando il contratto di un giovane di 34 anni residente a Roma e che abbia la finalità di finanziare per il 50% l’acquisto di un immobile dal valore commerciale di 280.000 euro, la rata mensile sarebbe di 607,26 euro, pari a un TAEG dello 0,52%, frutto della…

Leggi
Attualità 

Vendere casa? Imposta di registro e imposta di bollo in aumento

L’Agenzia delle Entrate richiede 245 euro in più sugli atti notarili in sede di rogito, di cui:200 euro d’imposta di registro;45 euro d’imposta di bollo. Ma non è finita, come segnalato da “Laleggepertutti.it” — scrive il sito Investireoggi.it — il fisco pretende altri 200 euro per un preliminare di vendita in cui sia previsto il possesso anticipato dell’immobile (prima del rogito).Secondo l’Agenzia delle Entrate, il presupposto alla base della consegna anticipata dell’immobile è quello di un “comodato di beni immobili”, in capo al quale sono previste imposte pari a 200…

Leggi