Colf, badanti e baby sitter: aumenta lo stipendio

Crescono, seppur di poco rispetto al 2017, i minimi retributivi da corrispondere quest’anno a colf e badanti. I valori, infatti, sono stati adeguati alla variazione dell’indice Istat di riferimento (+0,8%) e, come ha spiegato Fidaldo (la federazione nazionale dei datori di lavoro domestico, assieme alle associazioni che la compongono e cioè Assindatcolf, Nuova collaborazione, Adld e Adlc), ciò ha determinato... Leggi

I tassi dei mutui in Italia continuano a calare, nessuno in Europa fa meglio per il variabile

I tassi dei mutui in Italia continuano a calare e oggi nessuno in Europa fa meglio per il variabile. Dopo mesi e mesi di tassi calmierati, anche e principalmente per effetto della politica economica della Bce, indipendentemente dalla riconferma o meno del quantitative easing voluto da Mario Draghi — scrive Italia Oggi — gli istituti di credito stanno prendendo le loro... Leggi

Costruzioni: in novembre produzione in aumento (+0,4%)

L’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni a novembre registra un incremento dello 0,4% sul mese precedente. Nello stesso mese, gli indici di costo del settore aumentano dello 0,1% per il fabbricato residenziale e dello 0,2% per il tronco stradale senza tratto in galleria mentre diminuisce dello 0,1% l’indice del tronco stradale con tratto in galleria. E’ quanto rende noto l’Istat,... Leggi

Emergenza rifiuti: vale lo sconto Tari del 60% se i cassonetti sono pieni?

Continua l’emergenza dei rifiuti a Roma. E molti utenti della capitale chiedono se questi disagi possono quantomeno dare diritto ad uno sconto Tari come si legge in effetti su internet. E’ forse il caso quindi di fare chiarezza: quando i disservizi sulla raccolta rifiuti danno diritto a sconti Tari? Ad affermare in sede giurisdizionale questo rivoluzionario principio, che oggi molti romani... Leggi

Mutui casa, la lista delle banche che offrono condizioni più vantaggiose

Quale mutuo è bene accendere? A pochi giorni dall’inizio del 2018, gli aspiranti mutuatari si interrogano sulla fatidica domanda: quale sarà la migliore offerta presente sul mercato? Il presupposto per risparmiare è mettere a confronto le varie proposte. Gennaio si apre con delle novità: Ubi, Credem, Bnl e Cariparma hanno fatto alcuni ritocchi verso il basso dei tassi. Per avere un’idea delle... Leggi

Nel secondo semestre 2017 aumentano le abitazioni in nuovi fabbricati residenziali (+7,8%)

Nel secondo trimestre del 2017 si rileva un significativo incremento congiunturale del numero di abitazioni in nuovi fabbricati residenziali (+7,8%), che rafforza i segnali di crescita già rilevati nei primi tre mesi (+3,5%). La superficie in fabbricati non residenziali, dopo il forte aumento registrato nel primo trimestre (+20,2%), nel secondo subisce invece una flessione (-4,7%). Lo rende noto l’Istat —... Leggi

Nel 2017 le aste immobiliari si sono quasi dimezzate

Secondo i dati che semestralmente vengono diffusi da Sogeea — scrive Il Sole 24 Ore — le procedure in corso sono 19.650, a fronte delle 22.969 rilevate lo scorso luglio (-14% nel semestre). Secondo la società di servizi immobiliari, si tratta del secondo calo consecutivo: rispetto all’inizio del 2017, quando si registravano 33.304 procedure, il totale delle abitazioni in vendita... Leggi

Danni da infiltrazione? Ne risponde il custode dell’immobile

Per il danno da infiltrazioni risponde chi ha la custodia dell’immobile, a prescindere dal titolo di proprietà. L’obbligo di custodia — scrive Italia Oggi — si presume in capo a chi utilizzi il bene, salvo che quest’ultimo eccepisca e dimostri che detta obbligazione, per accordo delle parti o per la natura del rapporto, ovvero per la situazione determinatasi di fatto, sia... Leggi

Nel 2018 previsto l’aumento delle compravendite del 2-4%

Secondo il  rapporto dell’Ufficio Studi del gruppo Tecnocasa — scrive Radiocor-Il Sole 24 Ore — la domanda  e’ in crescita, sia sul segmento della prima casa, sia sul  segmento degli investitori, quest’ultimo in netta ripresa. La  tipologia piu’ richiesta e’ il trilocale, seguito dal quattro  locali. E’ anche aumentata la disponibilita’ di spesa nelle  fasce piu’ basse. L’offerta, pero’, non... Leggi

“Giro d’Italia” del mercato immobiliare

In attesa dei dati conclusivi  del 2017, l’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha realizzato un ‘giro   d’Italia’ del mercato immobiliare analizzando prezzi, compravendite e   tendenze nelle grandi città. A Bari le zone centrali registrano un   buon andamento grazie ai quartieri di Murat-Libertà e di Borgo Antico.  In quest’ultimo quartiere poi si segnalano investimenti finalizzati   all’affitto turistico. Nella macroarea di San Pasquale-Carrassi... Leggi