Attualità 

col mutuo oggi si comprano 148 mq (10 anni fa erano 60)

Grazie ai tassi minimi dei mutui — scrive il Corriere.it — anche nel 2020 l’acquisto della casa è risultato decisamente più agevole che nel passato. Dal confronto sul potere d’acquisto immobiliare che compiamo ogni inizio anno infatti emerge che, destinando al mutuo una quota delle entrate mensili pari al 30%, a fine 2020 un quadro con buone entrate familiari (52 mila euro del 2010 attualizzate) può finanziare l’acquisto di 126 metri quadrati nella media delle otto principali città italiane. Cinque anni fa ne poteva finanziare 99, e dieci anni prima…

Leggi
Attualità 

nel 2021 compravendite in recupero fino a +5% e prezzi al palo

Dopo un 2020 segnato dalla pandemia, con compravendite attese in calo (tra 530.000 e 540.000 unita’) e prezzi in diminuzione fino al 3%, nel 2021 si potra’ vedere un recupero sul fronte delle transazioni (attese in rialzo tra il 3% e il 5%), mentre i prezzi resteranno al palo, con un andamento tra l’invariato e il ribasso del 2%. E’ quanto emerge da un’analisi dell’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa, secondo cui gli incentivi per ristrutturare gli immobili stanno sostenendo anche il mercato dell’usato. “Gli investitori si sono fermati durante il confinamento…

Leggi
Attualità 

valgono meno Box e posti auto

Secondo le analisi dell’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa — scrive Il Sole 24 Ore — nei primi sei mesi del 2020, i valori immobiliari dei box e dei posti auto hanno registrato una contrazione rispettivamente dello 0,8% e dell’1,5 per cento. Questo trend sembra quindi rispecchiare quello che sta accadendo sul mercato delle abitazioni come testimoniano anche i dati dell’Agenzia delle Entrate che segnalano, nello stesso arco temporale, una diminuzione delle compravendite dei box del 21,3% a livello nazionale e del 24,8% nelle metropoli. Le città dove sono maggiormente calati…

Leggi
Attualità 

altra mazzata sulla casa con l’eventuale riforma del catasto

Mercato immobiliare sempre all’attenzione del fisco. Gira e rigira, lo Stato prima o poi dovrà trovare la strada per raggranellare i soldi spesi per l’emergenza sanitaria. E, come noto, utilizzare la casa come bancomat per il contribuente pare la via più semplice e immediata per fare cassa. Inutile pensare a imposte patrimoniali sui conti correnti o sui depositi (che peraltro già ci sono). Il modo più rapido per fare cassa — scrive il sito Investireoggi.it — è bastonare le case. Gli italiani, amanti del mattone, dispongono di un patrimonio invidiabile…

Leggi
Attualità 

le LITI TRA CONDòMINI AUMENTATE DEL 70% DURANTE IL LOCKDOWN

“Il 2020 e’ stato caratterizzato da lunghi periodi trascorsi in casa. Inevitabilmente questa situazione ha portato a un aumento di stress, che spesso e’ sfociato in litigi tra condomini, aumentati di quasi il 70%, ai quali non sempre gli amministratori hanno saputo porre rimedio in modo adeguato”, sostiene Emilio Giffi, fondatore di Condominio Chiaro, rete nazionale che tutela i cittadini che abitano nei condomini. “La pandemia ha stravolto ed esasperato gli equilibri della convivenza, e questo sta rendendo necessario rivedere le regole di convivenza all’interno dei condomini, ma anche il…

Leggi
Attualità 

Mutui: detraibilità degli interessi passivi

La regola generale prevede che gli interessi passivi su mutui siano detraibili in proporzione al costo dell’abitazione. Gli interpelli n. 6 e n. 8 del 5 gennaio 2021 — riporta il sito Investireoggi.it — chiariscono che se lo spostamento della residenza nell’immobile acquistato con mutuo è ritardato a causa di una forza maggiore da pandemia spetta una proroga del termine per la detraibilità degli interessi passivi. Se nel corso dell’anno il soggetto mutuatario ha sostenuto il pagamento di interessi passivi su mutui ipotecari per l’acquisto dell’abitazione principale ha il diritto…

Leggi
Attualità 

Superbonus 110% anche col bonus mobili

Il Superbonus 110% per gli interventi di riduzione del rischio sismico permette di ottenere l’ulteriore detrazione prevista per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici, il c.d Bonus Mobili. Ciò è ammesso perchè — spiega il sito Investireoggi.it — a monte gli interventi di riduzione del rischio sismico rientrano tra quelli di recupero del patrimonio edilizio per i quali spetta anche il bonus mobili. Il bonus mobili sarà riconosciuto al contribuente anche laddove opti per la cessione del Superbonus o per lo sconto in fattura. Il Superbonus 110%, art.119 del D.L. 34/2020,…

Leggi
Attualità 

Niente superbonus per la riqualificazione energetica globale dell’immobile

Non spetta la detrazione maggiorata del 110% sulle spese relative agli interventi di riqualificazione energetica globale dell’edificio, poiché non risulta possibile distinguere gli interventi tra quelli trainanti e quelli trainati, come richiesto dalle norme del Superbonus. Così l’Agenzia delle Entrate che — scrive Italia Oggi — con la recente risposta ad un preciso interpello (n. 43), è intervenuta sulla fruibilità del Superbonus per gli interventi di riqualificazione energetica globale degli edifici, di cui al comma 344, dell’art. 1 della legge 296/2006, tenendo conto di quanto prescritto dall’art. 119 del dl…

Leggi
Attualità 

SI COMPRA casa FINO A 65 ANNI, POI la CURVA SCENDE

I due terzi delle operazioni di compravendita e affitti sono state concluse, nei primi 6 mesi del 2020, da persone con un’età compresa tra 18 e 36 anni, mentre un terzo ha riguardato l’affitto. E la percentuale di chi compra cresce all’aumentare dell’età, attestandosi intorno all’80% del totale, per poi frenare dai 65 anni in poi. Età nella quale spesso si registra un ritorno all’affitto dopo aver venduto la propria abitazione nel caso soprattutto ci sia la necessità di liquidità per sostenere figli e nipoti oppure per fronteggiare eventuali spese…

Leggi
Attualità 

Affitti e blocco degli sfratti: i rischi per i proprietari con inquilini morosi

Se un inquilino ha perso il lavoro o ha visto i suoi redditi falcidiati dalla cassa integrazione per colpa della pandemia che cosa fa? Se non ce la fa proprio — scrive il Corriere.it — la prima spesa che taglia è quella del canone d’affitto. Ma se il proprietario di casa si trova a sua volta nella situazione dell’inquilino perché ha perso a sua volta il lavoro e perde il reddito del canone come se la cava? Con l’ulteriore conferma, prevista dal decreto Mille proroghe , di altri sei mesi…

Leggi