Dalle Città 

In Toscana stabile il mattone nel secondo semestre del 2019

Positivo l’andamento del mercato immobiliare residenziale in Toscana nel secondo semestre del 2019. I prezzi medi degli immobili in vendita si sono confermati stabili, mentre quelli delle locazioni hanno visto un incremento. Vediamo il trend messo in luce dall’Osservatorio di Immobiliare.it. In linea generale per comprare casa in Toscana si devono mettere a budget 2.440 euro al metro quadro, cifra che si rivela sostanzialmente invariata rispetto a quanto era stato registrato sei mesi fa (+0,5%). Persiste tuttavia una differenza tra i vari capoluoghi sul fronte delle compravendite: acquistare un bilocale…

Leggi
Dalle Città 

dalla Regione Umbria 670mila euro per chi è moroso senza colpa

Mai come in questo momento, in cui l’Umbria come il resto dell’Italia è in difficoltà per l’emergenza Coronavirus, c’è bisogno di aiuto per la fasce più deboli della popolazione in cui rientrano anche quelle persone che si sono ritrovate senza colpa nell’impossibilità di pagare l’affitto della propria casa. Diventa ancora più importante così l’assegnazione da parte della Regione Umbria di oltre 670mila euro ai Comuni ad alta tensione abitativa e che potranno essere destinati a favore degli inquilini “morosi incolpevoli”. “Era un provvedimento molto atteso nei dodici Comuni umbri che…

Leggi
Dalle Città 

Dalla Regione Toscana sostegno straordinario all’affitto per le famiglie più bisognose

Dare un risposta immediata a chi è in difficoltà ed aiutare le famiglie più bisognose a pagare l’affitto. Con questo obiettivo la Regione Toscana, con una delibera proposta dall’assessore regionale alla Casa Vincenzo Ceccarelli, ha destinato circa 8 milioni di euro a misure di sostegno straordinario all’affitto. Le risorse sono in buona parte già state trasferite  ai Comuni toscani, che dovranno emettere rapidamente un bando straordinario ed assegnare le risorse in modo da coprire gli affitti del mese di aprile, con la possibilità di estendere il provvedimento a maggio e…

Leggi
Dalle Città 

Roma, l’Unione inquilini: stop agli affitti degli alloggi popolari

“In questo periodo di emergenza sanitaria richiamiamo la Regione e Ater a sospendere i pagamenti dei bollettini per le famiglie delle fasce più deboli. Capendo anche le difficoltà economiche dell’Ente, richiamiamo però i vertici alla natura sociale e alla tutela degli assegnatari”. Lo chiede il segretario romano dell’Unione inquilini Roma Fabrizio Ragucci.”Come in altre città italiane – spiega – chiediamo che anche a Roma e nella Regione Lazio vengano sospesi pagamenti per attuare veramente le normative di governo del #iorestoacasa. Sono tantissime le segnalazioni da parte delle persone impossibilitate a…

Leggi
Dalle Città 

dalla regione umbria più di un milione di euro ai locatari meno abbienti e ai morosi incolpevoli

L’emergenza Coronavirus sta colpendo le fasce economicamente più deboli con i suoi danni collaterali e la Regione Umbria continua a produrre sforzi per sostenerle. In quest’ottica si colloca lo stanziamento di ulteriori 1.130.000 euro a dei locatari meno abbienti oltre che dei ‘morosi incolpevoli’. “La Giunta regionale ha approvato, oltre alla delibera relativa al rifinanziamento del Fondo inquilini ‘morosi incolpevoli’, anche quella che accantona in un secondo fondo per il sostegno all’accesso delle abitazioni in locazione – spiega Enrico Melasecche, assessore regionale alle Politiche abitative – ulteriori 1.130.000 euro, precedentemente…

Leggi
Dalle Città 

in Toscana risorse per emergenza affitti a famiglie e studenti

La Regione Toscana interverrà per aiutare le famiglie e gli studenti universitari fuori sede a sostenere le spese di pagamento degli affitti. I provvedimenti, attualmente in fase di predisposizione, serviranno per fronteggiare la situazione di grave crisi determinata dall’emergenza sanitaria in corso. Saranno i Comuni a distribuire i contributi per l’integrazione del canone di locazione. I soggetti beneficiari saranno, in  particolare, lavoratori dipendenti e autonomi che hanno perso il lavoro o comunque registrato una significativa riduzione di reddito. Misure specifiche sono previste anche per gli studenti universitari fuori sede.”E necessario…

Leggi
Dalle Città 

Roma, l’UNIONE INQUILINI: NECESSARI 200 Milioni per il FONDO AFFITTI

L’Unione Inquilini di Roma chiede alla sindaca Virginia Raggi “di sostenere la richiesta della segreteria nazionale Unione Inquilini di incrementare di 200 milioni di euro ed erogare rapidamente il fondo per gli affitti”. Lo comunica in una nota il segretario nazionale, Massimo Pasquini. “Dopo la sospensione degli sfratti dobbiamo ottenere un altro risultato- afferma ancora Pasquini- l’incremento del fondo contributo affitto e la sua erogazione diretta senza bandi. Necessari subito 200 milioni di euro e prevedere la possibilita’ di presentare domande on line con documentazione attestante situazione di riduzione economica…

Leggi
Dalle Città 

Affitti, A Milano la percentuale più alta di inquilini da altre province

Milano e Torino sono le metropoli con le percentuali più alte di locazioni da parte di persone in arrivo da altre province. Anche nel 2018 la stessa analisi aveva determinato Milano come la città con il più alto afflusso di inquilini in arrivo da altre province italiane. Lo rileva una ricerca elaborata dell’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa. In particolare a Milano si registra il 67,4% di affitti da parte di residenti, il 28,1% di affitti da parte di persone in arrivo dalle diverse province e il 4,5% in arrivo dall’hinterland.…

Leggi
Dalle Città 

la Regione Puglia destina 23 milioni al fondo affitti

“Abbiamo destinato 23 milioni di euro per aiutare tutte quelle famiglie che sono in difficolta’ con il pagamento degli affitti”: lo ha annunciato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. “L’emergenza che stiamo vivendo non e’ solo sanitaria, ma ha anche conseguenze negative per l’economia e per la vita di tutti. In questo momento delicato nessuno deve restare solo – ha spiegato – Il fondo da 23 milioni verra’ distribuito ai Comuni che, poi, sulla base delle richieste ricevute e delle graduatorie le assegnera’ alle famiglie in difficolta’ e a…

Leggi
Dalle Città 

Anzio, il sindaco ordina agli amministratori dei condomini la sanificazione degli immobili

Il sindaco di Anzio Candido De Angelis in un’ordinanza ha stabilito l’obbligo per “condomini ed amministratori di condomino, ove nominati, a disporre azioni ed interventi capillari e periodici di igienizzazione accurata degli immobili, con particolare riguardo agli spazi comuni condominiali nel rispetto degli indirizzi ed delle indicazioni dell’Istituto superiori della sanita’, del ministero della Salute e dell’Ispra”.  PROBLEMI DI CONDOMINIO? L’ARPE LI RISOLVE CON SOLI 8 EURO AL MESE. CONSULENZE TECNICHE-LEGALI-FISCALI GRATUITE PER TUTTO L’ANNO

Leggi