Dalle Città 

BOLOGNA, causa COVID l’ACER ha perso 900mila EURO DI introiti

Affitti mancanti per quasi un milione di euro nelle case popolari di Bologna e dintorni. E’ l’effetto lockdown, non ancora della ‘vera’ crisi economica attesa per i prossimi mesi, che si abbatte sui conti di Acer nell’anno in corso. L’azienda che gestisce il patrimonio abitativo pubblico nella Citta’ metropolitana di Bologna ha chiuso all’attivo il 2019, ma sul nuovo anno deve scontare anch’essa l’emergenza Coronavirus. A partire dagli affitti. Come ha spiegato il presidente Alessandro Alberani, che ha portato il rendiconto in Consiglio metropolitano, ci sono 900.000 euro di ammanco…

Leggi
Dalle Città 

Abitazione in affitto: per 6 sardi su 10 è una scelta a lungo termine

La casa in affitto? In sei casi su dieci è una decisione stabile e a lungo termine di chi ritiene che sia la soluzione migliore per vivere. L’identikit del locatario: coppie, spesso con figli, tra i 18 e i 34 anni. Lo dice una analisi condotta dall’Ufficio studi del gruppo Tecnocasa sui contratti di locazione stipulati in Sardegna attraverso le sue agenzie nel secondo semestre 2019. Nella maggioranza dei casi si opta per l’affitto per scelta abitativa (58,7%), il 28,8% del campione lo sceglie per motivi di lavoro e il…

Leggi
Dalle Città 

A Napoli i canoni di locazione più cari

Salgono i canoni di locazione nel Paese così come in Campania e a Napoli dopo il lockdown. È quanto emerge da uno studio di Idealista, marketplace immobiliare. L’aumento dei prezzi in Italia è del 9% rispetto a tre mesi fa, con un incremento annuale arrivato quindi a 11,1%. Proprio la Campania è la regione con gli incrementi maggiori, del 14,1%. Seguono Trentino-Alto Adige (9,8%), Friuli-Venezia Giulia (9,6%) e Calabria (9,4%), mentre la Lombardia (14,9 euro/m) è la regione con gli affitti più alti. Com’è prevedibile quindi, Napoli è tra le…

Leggi
Dalle Città 

FERRARA, NUOVO BANDO per alloggi ERP ALL’INSEGNA DEL “PRIMA GLI ITALIANI”

Un punteggio maggiore “per chi ha una residenzialita’ storica a Ferrara e piu’ attenzione per gli anziani, le famiglie e per le giovani coppie che accettano alloggi nelle frazioni”. Oltre a questo, “l’obbligo di dimostrare che non si possiedono altri immobili, nemmeno nei Paesi d’origine, un punteggio negativo per chi ha morosita’ pregresse con l’amministrazione e una sottograuatoria dedicata ai padri separati”. Questi, in sintesi, i principi alla base del nuovo bando per l’assegnazione degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica (Erp) del Comune di Ferrara, che restera’ aperto fino al…

Leggi
Dalle Città 

Torino, da maggio cresciute del 10% le domande di compravendita secondo la Fiaip

«La pandemia ha sostanzialmente bloccato il mercato per circa due mesi e mezzo e ha influito soprattutto sul fronte delle transazioni che non si sono potute effettuare per la chiusura degli uffici dei professionisti coinvolti nelle attività di settore – commenta Alessandro Ghisolfi, il responsabile del Centro Studi Abitare Co. – Nella seconda parte di quest’anno si comincerà ad assistere ad un recupero che si dovrebbe concretizzare nel 2021». E in effetti — scrive la Repubblica — le prime rilevazioni della Fiaip, la federazione che riunisce gli agenti immobiliari professionali,…

Leggi
Dalle Città 

Milano, prezzi in aumento NEL SECONDO TRIMESTRE (+7%)

Lo stallo dei prezzi da Covid19 è già un lontano ricordo. I prezzi delle case usate sono in netto aumento a Milano nel secondo trimestre e, secondo una ricognizione della piattaforma Idealista, crescono del 7,1% su base trimestrale con un valore medio di quasi 4mila euro al metro quadro. Su base annuale le richieste dei proprietari sono aumentate invece di ben 18,7 punti percentuali. L’ultimo indice dei prezzi ha rilevato un andamento crescente nella maggior parte delle zone cittadine, nonostante il lockdown dei mesi primaverili. Secondo quanto spiegano all’Adnkronos da…

Leggi
Dalle Città 

rimini, DAl COMUNE 700mila EURO DI BONUS

Chi ha difficolta’ a pagare l’affitto della propria abitazione nell’era post-Covid potra’ contare su un fondo di oltre 700.000 euro messo a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna. Sono infatti in arrivo nei Comuni del distretto di Rimini nord risorse mirate per 762.000 euro. Destinatari sono famiglie e persone colpite economicamente dalla crisi sanitaria perche’ hanno perso il lavoro o subito una riduzione d’orario, in cassa integrazione o in mobilita’, oppure costrette a cessare la propria attivita’ libero professionale o a chiudere la propria impresa. E in tutti i casi si e’…

Leggi
Dalle Città 

Più risorse per l’housing sociale in Emilia Romagna: 5 milioni di euro

Si ampliano gli effetti del programma regionale di housing sociale della Regione Emilia Romagna, destinato all’acquisto o all’affitto agevolato per specifiche categorie di cittadini: pronte nuove risorse per 159 alloggi destinati a persone e famiglie con redditi medio bassi. Questo grazie allo scorrimento della graduatoria degli interventi di riserva ammissibili ma non finanziati, presentati da cooperative e imprese di costruzione, approvato dalla Giunta regionale e riferito al bando da 5 milioni di euro indetto dalla Regione nel 2019. Per finanziare i progetti di riserva la Regione ha stanziato ulteriori 5…

Leggi
Dalle Città 

mODENA, il COMUNE AIUTA le FAMIGLIE con 800mila EURO per L’AFFITTO

Il Comune di Modena stanzia 800.000 euro per l’affitto dopo l’emergenza Covid. Ci sono 400.000 euro per aiutare oltre 250 famiglie fragili gia’ in graduatoria, ce ne sono altri 210.000 per rinegoziare al ribasso contratti di locazione cosi’ come ce ne sono altri 200.000 euro, sempre a disposizione di persone in difficolta’ post-lockdown. “Occorre agire in fretta- scatta l’assessora alle Politiche sociali Roberta Pinelli- e non e’ il caso di allungare ulteriormente i tempi, perche’ i fondi, finalmente disponibili, sono quelli destinati a Modena a sostegno dell’abitare in seguito all’emergenza…

Leggi
Dalle Città 

Bari, crollo del 23% per il Covid. Ma i prezzi non calano

Anche a Bari, come nel resto d’Italia, il mercato immobiliare sconta ancora gli effetti del lockdown e la crescita a doppia cifra delle compravendite prevista per il 2020 dovrebbe restare soltanto sulla carta. Secondo le stime elaborate dal Centro studi di Abitare Co. per Repubblica, quest’anno si sarebbe dovuto chiudere con un balzo del 12 per cento degli affari legati al mattone, nuovo e usato. E invece i numeri messi nero su bianco degli analisti della società di intermediazione milanese annunciano con una perdita di almeno 2 mila 700 transazioni.…

Leggi