Primo Piano 

i proprietari immobiliari: illegittimo il blocco degli sfratti

Il Coordinamento unitario dei proprietari immobiliari (ARPE-FEDERPROPRIETA’ – U.P.P.I. – CONFAPPI – MOVIMENTO IN DIFESA DELLA CASA) denuncia pubblicamente l’ultima vessazione contro la proprietà immobiliare. L’art. 17bis della legge n.77. del 17 luglio u.s., ha prorogato fino al 31/12/2020 la sospensione degli sfratti. Il parlamento ha pertanto sospeso, in sede di conversione del DL n.34/20, senza giustificazioni di alcun genere fino alla fine del corrente anno con un vergognoso, arrogante ed incostituzionale emendamento presentato dai gruppi del Partito Democratico e di Liberi e Uguali ed approvato in commissione Bilancio della…

Leggi
Primo Piano 

FEDERPROPRIETA’: la CRIMINALITA’ INVESTE SUi crediti DETERIORATI

Dall’AdnKronos del 22 luglio: CREDITO: FEDERPROPRIETA’, CRIMINALITA’ INVESTE SU QUELLI DETERIORATI “Tra il 2007 ed il 2015 i crediti deteriorati presenti nei portafogli delle banche italiane sono cresciuti a dismisura raggiungendo i 360 miliardi. Tale aumento è stato causato da due successive recessioni: la prima determinata dalla crisi finanziaria”. A rilevarlo è stata Federproprietà con la relazione del vicepresidente, senatore Riccardo Pedrizzi, nel corso dell’audizione in commissione Finanze e Tesoro del Senato. Da qui l’allarme criminalità. “Gli Npl -ha detto Pedrizzi- rappresentano oggi un boccone appetibile per la criminalità organizzata,…

Leggi
Primo Piano 

Audizione di Federproprietà in Senato. Pedrizzi: “Il crimine investe sui crediti deteriorati, bene le proposte di legge in discussione”

Si è svolta, in commissione Finanze e Tesoro del Senato, l’audizione di Federproprietà, con la relazione del vicepresidente, senatore Riccardo Pedrizzi, chiamato a fornire un parere sui tre disegni (A.S. 79, A.S.788, A.S. 1287) che riguardano le modalità di estinzione agevolata di debiti che imprese e persone fisiche hanno nei confronti delle banche e degli intermediari finanziari. Secondo Federproprietà ed il Coordinamento unitario dei proprietari immobiliari (Federproprietà-Uppi-Confappi-Movimento in difesa della casa), tra il 2007 ed il 2015 i crediti deteriorati presenti nei portafogli delle banche italiane sono cresciuti a dismisura raggiungendo…

Leggi
Primo Piano 

LA REGIONE LAZIO SANA GLI ABUSIVI. anderson: una delibera scandalosa

Maxi-sanatoria per le case occupate dell’Ater. Una delibera della Regione Lazio, riguardante oltre 6 mila famiglie che prima del 2014 si sono impossessate senza titolo di un alloggio popolare, sancisce “un regalo illegale agli abusivi”. Gli appartamenti di proprietà dell’istituto sono a Roma 48.135, di cui 6.497 sono le case occupate da persone senza titoli, pari al 13,5%. Il picco delle occupazioni è concentrato sulle periferie romane, in particolare nelle zone del Tiburtino, di Monte Sacro, nel territorio del Sesto Municipio che va dal Pigneto al Prenestino comprendendo Centocelle, Torpignattara, Tor Bella…

Leggi
Primo Piano 

La Regione Lazio “sana” gli abusivi delle case popolari. Anderson: una delibera scandalosa

La Giunta regionale del Lazio ha approvato la delibera che dà attuazione alla sanatoria per le famiglie che hanno occupato abusivamente una casa popolare. La possibilità di una “assegnazione in regolarizzazione” per i nuclei che abitano senza alcun titolo negli alloggi dell’Ater o dei Comuni della regione era stata prevista con la legge 1 del 2020, il cosiddetto Collegato al Bilancio. La nuova delibera definisce i termini e le modalità di presentazione della domanda e stabilisce l’iter procedurale. “Una delibera scandalosa – denuncia Massimo Anderson, presidente di ARPE-FEDERPROPRIETÀ (l’associazione che…

Leggi
Primo Piano 

Gasparri: Zingaretti premia gli abusivi e penalizza gli onesti

Anche il senatore Maurizio Gasparri, commissario di Forza Italia per Roma Capitale, ha preso posizione in merito alla sanatoria. “La Giunta Regionale del Lazio, con una delibera dedicata — ha dichiarato — sana le occupazioni abusive delle case popolari. Un provvedimento che offende tutti i cittadini romani che seguono le regole civili, pagano le tasse, fanno i salti mortali per far quadrare i conti e pagare ogni mese il mutuo per l’acquisto delle casa o corrispondere ai proprietari degli immobili il canone d’affitto. Una decisione, quindi, che premia l’abusivismo e…

Leggi
Primo Piano 

nel decreto Rilancio blocco degli sfratti. Federproprietà: una nuova vessazione verso i proprietari

Sfratti prorogati fino al 31 dicembre 2020. E’ quanto previsto da un emendamento al decreto Rilancio presentato dal deputato di Leu, Stefano Fassina, e approvato in commissione Bilancio della Camera. Le esecuzioni degli sfratti per le unità immobiliari ad uso abitativo ma anche per le attività commerciali e artigiani sono quindi sospese fino alla fine dell’anno. Non lo è, invece, la possibilità di avviare il procedimento in tribunale da parte del proprietario dell’immobile. In proposito FEDERPROPRIETA’, anche a nome del Coordinamento dei Proprietari Immobiliari (FEDERPROPRIETA’ – UPPI – CONFAPPI – MOVIMENTO…

Leggi
Primo Piano 

FEDERPROPRIETA’: UN PIANO CASA PER LE FASCE DEBOLI E MENO TASSE SU PRIMA E SECONDA CASA

Gli ultimi eventi politici ed economici (scostamento del bilancio statale, ipotesi di una “manovrina” da 10-20 miliardi, rinvio a settembre dell’esame del Recovery plan, linee guida del semestre Ue tedesco di Angela Merkel) pongono, secondo il presidente di FEDERPROPRIETÀ Massimo Anderson, molti dubbi sui tempi di attuazione delle misure da adottare per il rilancio dell’economia e di alcuni settori particolarmente colpiti dal blocco di attività causato dalla pandemia da Coronavirus. “C’è troppa confusione – aggiunge Anderson – sulle priorità da affrontare: dalla ristrutturazione del sistema sanitario con o senza MES…

Leggi
Primo Piano 

FEDERPROPRIETA’: BASTA TASSE SULLA CASA, OCCORRE UN PIANO SOCIALE CON FONDI UE

“Più tasse sulla casa e il taglio del cuneo fiscale per far ripartire il paese” era il titolo di un articolo sul quotidiano La Stampa dell’economista e professore universitario Pietro Garibaldi, autore con l’ex presidente dell’Inps Tito Boeri di due libri sulle riforme a costo zero. La tesi preoccupa, secondo il presidente della FEDERPROPRIETA’, Massimo Anderson, ed il Coordinamento dei proprietari immobiliari (FEDERPROPRIETA’-UPPI-CONFAPPI-MOVIMENTO IN DIFESA DELLA CASA), per due motivi: non è corretto il ragionamento economico se si tiene conto del già elevato contributo all’Erario e alle casse dei Comuni per…

Leggi
Primo Piano 

Federproprietà scrive a Conte: anche noi al tavolo sugli Stati Generali dell’Economia in rappresentanza dei proprietari immobiliari

FEDERPROPRIETA’ ha inviato al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, una lettera della quale si riporta il testo. La lettera è firmata dal presidente nazionale Massimo Anderson e condivisa anche dall’avvocato Gabriele Bruyere per l’UPPI e dall’avvocato Silvio Rezzonico per la CONFAPPI. Il.mo Signor Presidente del Consiglio, FEDERPROPRIETA’ rappresenta e tutela circa 400.000 soci tra privati, società, consorzi e condomini; è riconosciuta come associazione ambientalista con decreto ministeriale n. Dec/RAS/011/2006; ha promosso ed è capofila del Coordinamento unitario dei proprietari immobiliari, costituito, oltre che da FEDERPROPRIETA’, dall’UPPI, dalla CONFAPPI e dal…

Leggi