Primo Piano 

Coronavirus: arrivano 46 milioni di euro anti-sfratti

La ministra delle Infrastrutture e Trasporti Paola de Micheli ha firmato il decreto con il quale vengono assegnate alle Regioni risorse economiche pari a 46 milioni di euro da trasferire ai Comuni e a quegli inquilini che, non potendo far fonte al pagamento dei canoni di locazione, hanno subito sfratti esecutivi per morosità incolpevole. Si tratta di una misura eccezionale per tamponare le ricadute negative, economiche e sociali, dell’emergenza sanitaria e assicurare un sostegno necessario ai cittadini per l’accesso alla casa in locazione. I contributi potranno essere erogati sia direttamente,…

Leggi
Primo Piano 

L’agenzia italia: Federproprietà chiede meno tasse per i proprietari di immobili

Federproprieta’ chiede al governo la defiscalizzazione per i proprietari immobiliari che non ricevono piu’ i proventi dei canoni d’affitto: non soldi quindi, ma meno tasse. “In relazione ai contratti a canone concordato per gli studenti e a seguito dell’epidemia dovuta al Coronavirus – spiega il presidente Massimo Anderson – si e’ determinato un problema ai danni di tanti proprietari immobiliari. Infatti la stragrande maggioranza degli studenti provenienti da altre regioni ha fatto ritorno alle rispettive residenze, data la chiusura delle universita’, e in molti casi non sta piu’ rispettando il…

Leggi
Primo Piano 

AFFITTI DISDETTI PER IL CORONAVIRUS: FEDERPROPRIETA’ CHIEDE LA DEFISCALIZZAZIONE PER I PROPRIETARI

In relazione ai contratti a canone concordato per gli studenti e a seguito dell’epidemia dovuta al Coronavirus si è determinato un problema ai danni di tanti proprietari immobiliari che non ricevono più i proventi dei canoni d’affitto. Infatti la stragrande maggioranza degli studenti provenienti da altre regioni ha fatto ritorno alle rispettive residenze, data la chiusura delle università, e in molti casi non sta più rispettando il pagamento dei canoni di locazione, dando disdetta degli stessi. Nella stessa situazione si trovano i gestori dei bed&breakfast che, con con l’attività sospesa…

Leggi
Primo Piano 

Bonus affitto: ecco il codice tributo per averlo

L’Agenzia delle Entrate ha istituito, con la Risoluzione n. 13/E del 2020, il codice tributo per consentire l’utilizzo in compensazione in F24 del credito d’imposta stabilito con l’art. 65 del Decreto n. 18 del 2020 (c.d. decreto Cura Italia). Si tratta — scrive il sito Investireoggi.it — di quel beneficio previsto in favore degli esercenti attività d’impresa e riconosciuto, per l’anno 2020, nella misura del 60% dell’ammontare del canone di locazione, relativo al mese di marzo 2020, di immobili rientranti nella categoria catastale C/1. La sua previsione rientra tra le…

Leggi
Primo Piano 

CORONAVIRUS, FEDERPROPRIETA’ OFFRE CONSULENZE LEGALI TELEFONICHE

L’ARPE-FEDERPROPRIETA’ rispetta scrupolosamente e rigidamente le misure adottate dal governo per prevenire e fermare i contagi da Coranavirus. Gli uffici dell’associazione, pertanto, restano chiusi da martedì 10 marzo sino all’emissione di nuovi provvedimenti in materia. L’associazione, comunque, resta a disposizione dei propri iscritti per le consulenze legali che vengono svolte telefonicamente dal lunedì al giovedì dalle 100 alle 13 e dalle 15,30 alle 18 e il venerdì dalle 10 alle 13, a cura dei consulenti incaricati, ai seguenti numeri telefonici: LUNEDI’: AVV. GIUSEPPE BONURA 360.807270, AVV. KATIA DI ADAMO 339.3231904 MARTEDI’: AVV.…

Leggi
Primo Piano 

Nomisma: nel 2020 perdite fino a 22 miliardi nel settore residenziale

Per l’emergenza Coronavirus si prospetta una situazione potenzialmente drammatica per il mercato immobiliare italiano. L’Osservatorio sul settore di Nomisma prevede per il 2020 una perdita tra i 9,2 e i 22,1 miliardi di euro di fatturato nel settore residenziale e tra i 2,6 e i 5,8 miliardi di capitali investiti nel corporate. “Il settore immobiliare italiano si trova a fronteggiare una situazione inedita e dalle conseguenze potenzialmente drammatiche”, si legge nell’Osservatorio sul mercato immobiliare di marzo di Nomisma. Nello scenario meno negativo le previsioni di Nomisma relativamente al segmento corporate…

Leggi
Primo Piano 

Banche, notai, mutui: cosa si può fare (e cosa no) in tempo di Covid-19

Non è possibile visitare gli appartamenti e non è assicurata la stipula del contratto di acquisto ma ci si può portare avanti con alcune pratiche burocratiche in vista del risolversi della situazione di emergenza. È – in sintesi – il risultato dell’analisi di Mutui.it e Facile.it per fare il punto sulla situazione mutui nell’Italia delle restrizioni alla mobilità dei cittadini. Se, infatti il decreto Cura Italia ha dato la possibilità ai possessori di un muto di sospendere il pagamento delle rate fino a un massimo di 18 mesi, restano tanti…

Leggi
Primo Piano 

La casa paga il conto del Coronavirus: Con le agenzie chiuse per decreto è stop a molte compravendite

La serrata imposta dall’epidemia si fa sentire su un settore da cui dipendono un quinto del Pil e mezzo milione di addetti. I punti di sofferenza più acuta per ora sono le compravendite, i mutui, gli affitti brevi, le locazioni dei negozi e i cantieri. In questi giorni — scrive Il Sole 24 Ore — le agenzie immobiliari sono chiuse per decreto (il Dpcm 11 marzo), le visite e i sopralluoghi annullati. «I periti si muovono seguendo rigidi protocolli e solo se l’istruttoria viene dichiarata indifferibile dalle banche», fa sapere…

Leggi
Primo Piano 

Coronavirus: assemblee condominiali vietate anche per deliberare la sanificazione d’emergenza, in questo caso decide l’amministratore

Il decreto legge n. 6 del 23 febbraio 2020 (Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19) pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 45 del 23-02-2020, nonché le ulteriori disposizioni attuative con Dpcm del 4 marzo 2020, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.55 del 4-3-2020 e Dpcm del 9 marzo 2020, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.62 del 9-3-2020, contengono una serie di norme che riguardano anche il condominio. Inizialmente — scrive il Corriere.it — nelle Regioni e nei Comuni che sono state adottate misure per contenere la diffusione…

Leggi
Primo Piano 

Mutui, Facile.it: “Attenzione ai risvolti negativi della sospensione”

Tra le misure introdotte dal governo per supportare le famiglie in difficoltà economica a causa dell’ emergenza Coronavirus vi è la possibilità di sospendere il pagamento delle rate del mutuo per un massimo di 18 mesi. Un’opportunità che, tuttavia – avverte Facile.it in una nota – dovrebbe essere utilizzata solo se strettamente necessaria. Come sottolineano gli esperti, accedere al fondo potrebbe, infatti, precludere ad alcuni la possibilità di surrogare il mutuo non solo chiaramente durante il periodo di sospensione, ma anche in futuro.”Sebbene ci si trovi in una situazione senza…

Leggi