Primo Piano 

Calendario modelli 730 per il 2021

– dal 30 aprile i contribuenti potranno trovare, ma solo in modalità visualizzazione, sul sito dell’Agenzia delle Entrate, la propria dichiarazione precompilata; – dal 14 maggio i contribuenti potranno eventualmente modificare e trasmettere la dichiarazione precompilata. Riguardo alla tempistica della trasmissione restano confermate le date e le modalità dello scorso anno. Pertanto i termini di trasmissione all’Agenzia delle Entrate del modello sono i seguenti: – 15 giugno 2021, per le dichiarazioni presentate dal contribuente al CAF/professionista o al sostituto entro il 31 maggio 2021; – 29 giugno 2021, per le dichiarazioni presentate dal contribuente al CAF/professionista o al sostituto…

Leggi
Primo Piano 

ARPE: BARDANZELLU chiede un piano prioritario di vaccinazione anche per colf e badanti

Sono in crescita le categorie che temono di essere contagiate dal coronavirus per il loro lavoro professionale. “Poca attenzione, osserva il Vice Presidente vicario di ARPE avvocato Giovanni Bardanzellu, è stata posta alla questione della tutela di colf e badanti che praticano nelle famiglie dei proprietari di case l’assistenza agli anziani e alle persone più soggette a contrarre il virus. La nostra Federazione Nazionale  firmataria del contratto di colf e badanti,ha ricevuto molte segnalazioni per sollecitare che anche queste categorie vengano inserite nelle misure prioritarie di vaccinazione. Chiediamo pertanto, ai…

Leggi
Primo Piano 

FEDERPROPRIETA’: Grave errore di Bankitalia nel riproporre patrimoniale e IMU sulla casa principale

E’ sorprendente che la Banca d’Italia, nel mezzo di una crisi di governo e del varo dei progetti per l’attuazione del Recovery plan, ripresenti ricette come la patrimoniale, la reintroduzione dell’Imu sull’abitazione principale e l’aumento dell’Iva. Già nelle settimane scorse Federproprietà e il Coordinamento delle Associazioni dei proprietari di case si erano battuti perché non passasse in Parlamento l’emendamento a favore di una nuova imposta patrimoniale da inserire nella Legge di Bilancio. Una battaglia analoga era stata intrapresa contro l’eventuale aumento dell’Iva sui consumi vista la gravità del crollo delle…

Leggi
Primo Piano 

federproprietà: incresciosa la proposta di BANKITALIA di aumentare le tasse sugli immobili

“Dati i vincoli del nostro bilancio pubblico, un maggiore prelievo sul possesso di immobili per finanziare un minor carico sui fattori produttivi potrebbe rappresentare un’opzione di riforma favorevole alla crescita. Alcune recenti simulazioni mostrano come sia possibile disegnare interventi congiunti di riduzione delle imposte sul lavoro e di revisione della tassazione immobiliare che nel loro insieme consentano di ottenere contestualmente un impatto economico positivo ed effetti redistributivi non avversi”. Lo ha dichiarato il capo del Servizio assistenza e consulenza fiscale della Banca d’Italia, Giacomo Ricotti, in audizione presso le commissioni…

Leggi
Primo Piano 

anderson: la patrimoniale è uno strumento di ingiustizia sociale

Aumentano i timori che il Parlamento possa inserisce nella Legge di Bilancio provvedimenti che incrementino il livello della tassazione fiscale, che ha superato il 43,7 per cento, quinto Paese con il più alto carico fiscale in Europa. “Con la pandemia — osserva il presidente di Federproprietà Massimo Anderson — il tenore di vita è peggiorato per 7,6 milioni di italiani. E’ cresciuta la paura ed è diminuita la fiducia nel domani. Gli italiani hanno accettato malvolentieri di dover rinunciare a parte dei diritti civili ma non sopportano che, invece di una seria…

Leggi
Primo Piano 

anderson (FEDERPROPRIETA’): PERCHE’ va bocciata LA PROPOSTA DI UN’IMPoSTA PATRIMONIALE

“ Il tentativo di far passare nella legge di bilancio un emendamento che introduca un’imposta patrimoniale sui redditi del patrimonio dei cittadini rappresenta – secondo il presidente di Federproprietà Massimo Anderson – una furbesca scappatoia per raggiungere obiettivi politici e quindi penalizzare famiglie, pensionati, imprenditori, professionisti, lavoratori autonomi, le uniche categorie di cui si conoscono i loro patrimoni”. L’obiettivo, quindi, non appare economico: solo il 10 per cento delle famiglie italiane dispone di una ricchezza superiore ai 500 mila euro su cui applicare l’aliquota che va dallo 0,2% al 2 per…

Leggi
Primo Piano 

“inammissibile” la nuova patrimoniale: vincono i proprietari di case

La commissione Bilancio della Camera ha stoppato “per carenza o inidoneità della compensazione”, ossia per mancanza di coperture, l’emendamento Fratoianni-Orfini alla Manovra che puntava a introdurre una nuova patrimoniale. “Ci sembra incredibile che un’imposta che garantisce maggior gettito venga respinta con questa motivazione. Per questo faremo ricorso contro questa decisione e ci aspettiamo una spiegazione, numeri alla mano, del perché questo sia accaduto”, hanno detto, in una dichiarazione congiunta, Nicola Fratoianni e Matteo Orfini, primi firmatari dell’emendamento sull’abolizione Imu e dell’imposta sui conti correnti e titoli, e con una tassazione…

Leggi
Primo Piano 

IL COORDINAMENTO dei proprietari di case: NO A NUOVE PATRIMONIALI

E’ di nuovo allarme tra i proprietari di case per l’ennesima proposta degli esponenti del Pd Orfini e di Liberi e Uguali Frantoianni di introdurre una nuova patrimoniale sulle abitazioni. “Si tratta di un assurdo economico, sociale e politico – osservano i presidenti delle Associazioni del Coordinamento Unitario dei Proprietari immobiliari (FEDERPROPRIETA’ con Massimo Anderson, UPPI con Gabriele Bruyère, CONFAPPI con Silvio Rezzonico) — dal momento che già 19,4 milioni di famiglie italiane su 25,7 milioni (come attesta l’Agenzia delle Entrate) paga miliardi all’anno allo Stato e agli enti locali.…

Leggi
Primo Piano 

IL COORDINAMENTO dei proprietari: NO ALL’EMENDAMENTO GRILLINO SULLA PROROGA DEGLI SFRATTI

Il Coordinamento Unitario dei Proprietari Immobiliari — FEDERPROPRIETA’ (Massimo Anderson) – UPPI (Gabriele Bruyère) – CONFAPPI (Silvio Rezzonico) — denuncia il nuovo attacco del Movimento 5 Stelle contro i proprietari di case. L’emendamento presentato a Palazzo Madama sulla proroga (incostituzionale) dell’esecuzione degli sfratti al 31/03/2021 evidenzia un atteggiamento punitivo nei confronti della categoria dei proprietari di casa, che a causa della pandemia da Covid-19 risente fortemente gli effetti negativi della crisi. Ancora una volta il Movimento 5 Stelle tenta di colpire un bene essenziale come la casa, difendendo inspiegabilmente le occupazioni…

Leggi
Primo Piano 

emergenza pandemia: le richieste dei proprietari di casa al governo

Gli indennizzi e i ristori annunciati dal governo toccano marginalmente l’emergenza casa e gli affitti degli immobili commerciali. Nel decreto sono state ignorate le difficoltà dei proprietari di casa locatari che a seguito della diffusione della pandemia non percepiscono più gli affitti sia a causa del forte aumento della disoccupazione sia del ritorno degli studenti delle università nelle proprie abitazioni. Il presidente nazionale di FEDERPROPRIETA’ Massimo Anderson, anche a nome del Coordinamento unitario dei proprietari immobiliari (FEDERPROPRIETA’-Uppi-Confappi-Movimento in difesa della casa) chiede al governo: 1) un provvedimento (una forte defiscalizzazione) che risolva il…

Leggi