Attualità 

Mutui casa, cresce la domanda

Dobbiamo registrare un lieve aumento  dei tassi fissi per i mutui prima casa. Nel mese di febbraio sono saliti all’1,65 per cento con un incremento dell’0,4% rispetto al mese precedente. Questo non ha peò determinato un decremento nell’erogazione da parte delle banche. Lo rende noto Bankitalia nella pubblicazione mensile “Banche e moneta”, che spiega come i prestiti alle famiglie siano aumentati del 2,4% sui dodici mesi (2,2% in gennaio), mentre quelli alle società non finanziarie sono aumentati del 7,6% (7,3% nel mese precedente)

Leggi
Sentenze sul condominio 

ATTIVITÀ CONTRARIA AL REGOLAMENTO DI CONDOMINIO

La sentenza di condanna a cessare un’attività contraria al regolamento di Condominio esercitata all’interno di un immobile è opponibile anche a colui che subentri nella detenzione quale nuovo conduttore continuando ad esercitare, sotto altra denominazione, la medesima attività. E’ questo il principio di diritto processuale espresso nell’ord. n. 29131 del 18/12/2020, con la quale la Corte di Cassazione ha rigettato il ricorso proposto dal nuovo conduttore dell’immobile all’interno del quale continuava ad essere esercitata l’attività di “scambio di coppie” espressamente vietata dal regolamento. Lamentava il conduttore che l’accertamento contenuto nella…

Leggi
Attualità 

Decreto Sostegni. Le 5 aree di intervento

Gli interventi previsti si articolano in 5 ambiti principali: sostegno alle imprese e agli operatori del terzo settore; lavoro e contrasto alla povertà; salute e sicurezza; ulteriori interventi settoriali. 1) Sostegno alle imprese e agli operatori del terzo settore Si prevede un contributo a fondo perduto per i soggetti titolari di partita IVA che svolgono attività d’impresa, arte o professione, nonché per gli enti non commerciali e del terzo settore, senza più alcuna limitazione settoriale o vincolo di classificazione delle attività economiche interessate. Per tali interventi, lo stanziamento complessivo ammonta…

Leggi
Giurisprudenza 

Tabelle millesimali e condominio parziale

Nell’ipotesi che in un condominio parziale la maggioranza dei condomini ha approvato a maggioranza le tabelle millesimali cio’ deve essere considerato valido. Lo ha stabilito una recente sentenza del Tribunale di Roma, 23 febbraio 202i, sottolineando che non è necessaria l’unanimità dei consensi, anche nell’ipotesi che le stesse tabelle  siano allegate al regolamento di natura contrattuale.

Leggi
Locazione 

IL PROPRIETARIO PUO’ OPTARE PER LA CEDOLARE SECCA ANCHE SE IL CONDUTTORE E’ UNA SOCIETA’.

La Commissione tributaria regionale del Lazio, sez X, con la sentenza pubblicata l’11 marzo 2021 n. 1425 ha stabilito che la facoltà di effettuare la scelta per il regime agevolato spetta alla persona fisica che è proprietaria o titolare di altro diritto reale sull’immobile locato. Quindi qualora il locatore non eserciti attività d’impresa ed il contratto di locazione sia stato stipulato realmente per uso abitativo, anche nell’ipotesi che il conduttore sia una società , è possibile applicare l’imposizione della cedolare secca.

Leggi