Metà acquisti 2018 con mutuo, +8,8% in un anno

Circa la metà degli acquisti di abitazioni registrati nel 2018 è stata effettuata ricorrendo aun mutuo. È quanto emerge dal rapporto immobiliare residenziale messo a punto da Agenzia delle Entrate e Abi. Su oltre 578 mila transazioni, per 282 mila acquisti le famiglie italiane si sono avvalse di mutui ipotecari, l’8,8% in più rispetto all’anno precedente. Le banche hanno erogato complessivamente 35,7 miliardi di euro, in media circa 126.000 euro per ogni compravendita, con una punta di 142.000 euro al Centro. Il capitale erogato rappresenta circa il 71% della spesa di acquisto. Il tasso di interesse medio, applicato alla prima rata, scende di 0,22 punti percentuali, portandosi al 2,17%. La durata media del mutuo è ferma a 22,9 anni e la rata media, pari a 585 euro al mese, è in calo del 2,1% sul 2017.

 PROBLEMI DI CONDOMINIO? L’ARPE LI RISOLVE CON SOLI 8 EURO AL MESE. CONSULENZE TECNICHE-LEGALI-FISCALI GRATUITE PER TUTTO L’ANNO

 

Altri Articoli