Attualità 

BANKITALIA: le COMPRAVENDITE nel II SEMESTRE DOVREBBERO RECUPERARE PARTE del CALO

Nella seconda metà dell’anno le compravendite di abitazioni segnerebbero un significativo, seppur parziale, recupero del forte calo registrato nel primo semestre. E’ quanto rileva la Banca d’Italia nel suo bollettino, precisando come il dato sia generato “in base alle elaborazioni sul numero di annunci rimossi dalla piattaforma digitale Immobiliare.it, che generalmente forniscono un’indicazione circa i futuri acquisti di casa”.  PROBLEMI DI CONDOMINIO? L’ARPE LI RISOLVE CON SOLI 8 EURO AL MESE. CONSULENZE TECNICHE-LEGALI-FISCALI GRATUITE PER TUTTO L’ANNO

Leggi
Attualità 

l’Enea: 3,5 miliardi investiti con l’ecobonus nel 2019 e 42 miliardi dal 2007

Oltre 42 miliardi di investimenti per interventi di riqualificazione energetica, di cui 3,5 miliardi solo nel 2019, con un risparmio complessivo di circa 17.700 GWh/anno, di cui poco più di 1.250 GWh/anno nel 2019. È questo in estrema sintesi il bilancio di 13 anni di Ecobonus, il meccanismo per incentivare l’efficienza energetica negli usi finali introdotto nel 2007. Grazie a questa detrazione fiscale e ad altre tipologie di incentivo, inoltre, nel 2019 sono stati ottenuti risparmi per 250 milioni di euro sulla bolletta energetica nazionale e una riduzione delle emissioni…

Leggi
Attualità 

Il Tar: possibili senza vincoli le Sopraelevazioni in condominio

I lavori non si fermano perché il condomino dell’ultimo piano può procedere alla sopraelevazione senza il permesso degli altri. A patto, beninteso, che l’opera non metta a rischio il fabbricato sotto il profilo statico. E in generale l’intervento sul tetto deve ritenersi consentito se non altera la funzione di copertura dell’edificio. Insomma: il Comune non può bloccare il cantiere perché manca l’approvazione dell’assemblea al progetto previsto dalla Scia. È quanto emerge dalla sentenza 984/20, pubblicata il primo agosto dalla seconda sezione della sede di Salerno del Tar Campania, secondo quanto…

Leggi
Dalle Città 

AFFITTI: COl COVID A MILANO POSTI LETTO ADDIO

E’ a Milano, causa Coronavirus, che gli affitti delle stanze singole registrano il maggior calo. Nel capoluogo lombardo, emerge da un’indagine realizzata da ZappyRent, si passa dall’80% di occupazione di posti letto nel 2019 al 29% di un anno dopo: un vero e proprio tonfo, legato anche alle dinamiche del fenomeno del South Working e della permanenza di molti lavoratori nelle loro città di origine. Va meglio a Bologna, in cui studenti e lavoratori alla ricerca di alloggi tornano a respirare dopo anni di vera penuria immobiliare: qui si è…

Leggi
Attualità 

CONFASSOCIAZIONI-ANACI: PASSO AVANTI PER il CONDOMINIO nel decreto agosto

”In un contesto così difficile come quello che stiamo vivendo la figura dell’amministratore di condominio rappresenta un punto di riferimento essenziale per molti cittadini che vivono in condominio e non solo. Per questo riteniamo molto importante che, dopo diversi mesi, il governo abbia preso in considerazione anche questa fondamentale categoria professionale consentendo l’approvazione di parte degli emendamenti da noi da tempo proposti ed inseriti finalmente nel decreto agosto appena convertito in legge”. Lo hanno comunicato in una nota congiunta Francesco Burrelli, presidente nazionale Anaci, e Franco Pagani, vicepresidente vicario aggiunto…

Leggi