POTENZA, NUOVI ALLOGGI AL POSTO DEI PREFABBRICATI

E’ stato firmato alla Regione Basilicata l’accordo attuativo per la costruzione di cinque fabbricati per complessivi 70 alloggi e 10 locali nel rione Bucaletto, a Potenza. Bucaletto è il quartiere sorto in via emergenziale per gli sfollati ed i terremotati del sisma del 1980 e da allora centinaia di famiglie vivono in prefabbricati che nel tempo sono diventati fatiscenti. Il soggetto attuatore è l’Ater (Azienda territoriale di edilizia residenziale) che ha firmato il protocollo con la Regione e con il Comune. Il costo totale dell’operazione è pari ad 8 milioni di euro: 7 milioni a valere sul Po-Fesr Basilicata 2014-2020 ed 1 milione di risorse proprie dell’Ater di Potenza. Gli ulteriori alloggi e locali si aggiungono ai 78 del Piano Città di Potenza (25 acquistati e consegnati e 53 da realizzare) ed ai 100 appartamenti da costruire con il Piano delle periferie. Si arriverà in tutto a 248 alloggi e 10 locali, per contribuire alla risoluzione di parte delle problematiche abitative del rione Bucaletto.

 CASACONSUM: TI DIFENDE COME CONSUMATORE, UN OCCHIO VIGILE PER LE TUE NECESSITA’

 

Altri Articoli