Attualità 

MUTUI: DOPO la chiusura +9% L’IMPORTO MEDIO EROGATO

Dopo i mesi di lockdown, da maggio la richiesta dei mutui è ripartita a grande velocità e oggi il settore viaggia addirittura più spedito di quanto non fosse nei mesi precedenti al Covid. E’ quanto emerge da un’analisi realizzata da Facile.it e Mutui.it. A fronte dell’aumento della domanda, le banche sembrano aver adottato una politica di grande apertura nella concessione del credito alle famiglie, con l’importo medio erogato dagli istituti di credito tra l’1 maggio e il 15 giugno 2020 che è cresciuto del 9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, raggiungendo i 134.315 euro. ”In questo modo- si legge nello studio realizzato dai due comparatori su un campione di oltre 77.000 domande di finanziamento- l’erogato medio è tornato ai livelli registrati ad inizio anno, nonostante oggi la situazione economica generale sia oggettivamente peggiore rispetto ad allora”.

 DUBBI SULLE NUOVE RENDITE CATASTALI? RIVOLGITI ALL’ARPE: UN COMMERCIALISTA A TUA DISPOSIZIONE. E’ SUFFICIENTE ESSERE ISCRITTI

Articoli Correlati

Leave a Comment

AVVISO

GLI UFFICI DELLA ARPE-FEDERPROPRIETA’ SARANNO CHIUSI PER FERIE DAL 3 AL 24 AGOSTO. Per urgenze di natura legale rivolgersi all’avv. M.Mascarucci, Vicepresidente ARPE, tel.347.2682760. Per emergenze tecniche rivolgersi  al tel. 334.8704286