Dalle Città 

Bologna, in aumento le COMPRAVENDITE (+1%)

E’ il centro storico di Bologna la zona dove il mercato delle compravendite immobiliari e’ piu’ vivo e fiorente, seguito dal quartiere della Bolognina e dalla zona Mazzini – Murri, in forte ripresa. A confermarlo sono le analisi stilate dalla Fiaip nell’Osservatorio immobiliare di Bologna e Provincia presentato presso il Centro Congressi FICO. Si acquista la casa per le locazioni (soprattutto a studenti e lavoratori fuori sede), per gli affitti brevi che crescono in modo vertiginoso (anche con l’aumento dei turisti in citta’) o per puro investimento economico. I migliori segnali sulle compravendite a Bologna riguardano soprattutto le abitazioni nuove e in buono stato, arrivando ad una ripresa delle transazioni con un rialzo dei prezzi del mercato e recuperando, di alcuni punti, il disavanzo del passato. Aumenta dunque il numero di immobili in vendita (+1%), cosi’ come le transazioni (+7%) con una rimodulazione dei prezzi medi di vendita (+8,07%) e di conseguenza una previsione di mantenimento del trend di riadeguamento dei prezzi con un bilancio positivo per il 2020. A Bologna, in particolare, crescono maggiormente le locazioni degli appartamenti grandi, in passato poco richiesti, mentre crescono con valori piu’ modesti quelle per mono e bilocali.

  PORTIERCASSA: PORTIERI E PROPRIETARI UN’UNICA DIFESA, UN NUOVO CONTRATTO NAZIONALE DI LAVORO CHE TUTELA LAVORATORI E DATORI DI LAVORO

 

 

Articoli Correlati