Dalle Città 

Housing sociale nelle case Ater di Roma: assegnazioni sospese per due ricorsi al Tar

L’assegnazione dei 180 alloggi in housing sociale messi a bando da Ater di Roma è stata sospesa e subirà quindi un ritardo. Il motivo, come comunica l’azienda che si occupa della gestione delle case popolari con un avviso pubblicato sul proprio sito, è relativo a due ricorsi avanzati al Tar del Lazio da due persone che hanno partecipato al bando. Uno perché escluso, l’altro perché, pur essendo stato ammesso, ha ottenuto un punteggio pari a zero e quindi troppo in basso nella graduatoria per vedersi assegnare un’abitazione. Le operazioni, come spiega Ater, verranno riprese non appena il tribunale si esprimerà in merito alla richiesta di sospensiva. Avviare le procedure di assegnazione senza sapere se il Tar sarà o meno favorevole alla sospensione avrebbe comportato infatti il rischio di doverle fermare in corsa.

 PORTIERCASSA RIMBORSA LA MALATTIA DEL PORTIERE E OFFRE

  • Rimborso Spese Mediche
  • Contributo per Coniuge e/o Figlio diversamente abile
  • Contributo Iscrizione1° Anno Università
  • Contributo Conseguimento Diploma Scuola Media Superiore
  • Contributo decesso del portiere
  • Contributo Nascita Figlio

Articoli Correlati