Primo Piano 

anderson: contribuenti preoccupati per la nuova IMU

Entro il 16 giugno i proprietari di immobili dovranno versare l’acconto della nuova Imu dopo la scomparsa della Tasi e l’accorpamento nella nuova imposta. “Riteniamo — osserva il presidente di Federproprietà Massimo Anderson — che l’operazione non semplifica i rapporti dei contribuenti con il fisco perché l’imposta mantiene per il 2020 gli stessi presupposti, soggettivi e oggettivi, regolati dalle norme del 2019. Tenuto conto dell’esenzione per l’abitazione principale il pagamento della prima rata della nuova Imu corrisponde alla metà di quanto versato a giugno 2019 a titolo di Imu e Tasi. In…

Leggi
Dalle Città 

dalla Regione Veneto sostegno straordinario di 400 euro a famiglia per l’affitto

Un contributo straordinario di 400 euro per sostenere le spese per l’affitto. E’ la misura di aiuto prevista dalla Regione Veneto per le famiglie che più hanno subìto una perdita di reddito a causa del blocco delle attività e della crisi generata dal Covid 19 e che sinora non hanno beneficiato dei contributi del Fondo per l’accesso alle abitazioni. Una misura pensata per sostenere la Fase 2 della ripartenza, che si aggiunge ai contributi ordinari per le spese di locazioni sinora alimentati da risorse statali, regionali e comunali. “In questa…

Leggi
Dalle Città 

gli agenti immobiliari di Milano: pensavamo peggio

Nonostante il lockdown e la crisi economica, “il mercato immobiliare non è fermo” dicono gli agenti immobiliari in zona Bovisa, quartiere milanese che vive molto degli affitti legati all’università, ma dove prima del virus c’era anche molta richiesta di appartamenti in vendita. “Sul fronte delle vendite c’è tantissima richiesta -racconta Lorenzo Bettinelli, titolare dell’Immobiliare Res – le persone che sono rimaste chiuse in casa per mesi si sono rese conto che le loro abitazioni sono inadeguate, magari perché non hanno abbastanza luce o spazi come balconi, e ora cercano case…

Leggi
Attualità 

Spese condominiali: chi paga tra vecchio e nuovo proprietario

«Chi subentra nei diritti di un condomino è obbligato solidalmente con questo al pagamento dei contributi relativi all’anno in corso e a quello precedente», questo il principio affermato dall’articolo 63 delle disposizioni di attuazione del Codice civile. Quello delle spese condominiali, infatti — scrive il Corriere.it — può diventare un tema controverso, soprattutto con l’arrivo di un nuovo inquilino all’interno di uno stabile e il passaggio da un vecchio a un nuovo proprietario. Le indicazioni a livello giuridico sono però chiare in questo senso: le spese ordinarie ricadono sul nuovo…

Leggi
Attualità 

PER I NEGOZI CROLLO DEL FATTURATO FINO AL 90%

Dopo la fine del lockdown “possiamo registrare nei fatturati dei centri storici un crollo dell’85-90% rispetto ai dati dello scorso anno. Una tendenza che avevamo previsto e le nostre rilevazioni sembrano darci ragione. I dati sono molto negativi”. E’ quanto spiega Raffaele Rubin, founder e partner di Josas Immobiliare, agenzia di brokering specializzata nel commercial real estate, osservatorio privilegiato sulle dinamiche immobiliari fra Roma e Milano. Aperture veloci, fatturati in affanno, quindi, con in più il problema degli affitti dei negozi. Secondo Josas è fondamentale che i landlords applichino una…

Leggi