Dalle Città 

Cagliari, in arrivo la riduzione della Tari sui rifiuti

Entro l’anno tagli per famiglie e imprese con la nuova tariffazione Tari. Lo ha garantito il sindaco di Cagliari Paolo Truzzu in un conferenza stampa. Sarà l’effetto – è stato spiegato in Municipio – di un intervento al bilancio da oltre 2 milioni di euro messo in campo dal Comune per contrastare gli aumenti previsti da Arera, l’Autorità di regolazione per l’Energia Reti e Ambiente, e quelli dovuti alle minori entrate per i tre mesi di lockdown imposti dal governo. “Per far ciò – ha spiegato Truzzu – siamo intervenuti creando un sistema di compensazioni che parte da sconti che vanno dal 5 al 33%. Così facendo la Tari diminuirà per le utenze non domestiche e per la quasi totalità delle utenze domestiche”. Il provvedimento, che sarà discusso dal Consiglio comunale già la prossima settimana, è stato reso possibile per tre fattori principalmente: l’aumento della raccolta differenziata passata al 50% nel 2019 al 72 % nel 2020, la lotta all’evasione con l’individuazione di circa 15mila nuovi contribuenti e l’impiego di risorse comunali (680mila euro di bilancio, 1,4 milioni di euro di avanzo).

 SOLO CASACONSUM PROTEGGE LA TUA SPESA E LA TUA FAMIGLIA

Articoli Correlati

Leave a Comment