Attualità 

nuova imu: esenzione anche per le Pertinenze

Anche per la nuova IMU, in vigore dal 1° gennaio 2020, così come per la vecchia IMU, c’è esenzione per l’immobile qualificato come abitazione principale per il possessore ed il suo nucleo familiare. Affinché l’abitazione principale sia esente da IMU è necessario, tuttavia — ricorda il sito Investireoggi.it — che il fabbricato appartenga a categoria catastale non di lusso, ossia a categoria diversa da A/1, A/8 ed A/9. L’esenzione c’è anche per le c.d. “pertinenze” anche se nel limite massimo di tre ciascuna appartenente a categoria catastale C/2, C/6 e C7. Ai fini IMU, per abitazione principale si intende l’immobile, iscritto o iscrivibile nel Catasto edilizio urbano come unica unità immobiliare, nel quale il possessore e i componenti del suo nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente.

 PROBLEMI DI CONDOMINIO? L’ARPE LI RISOLVE CON SOLI 8 EURO AL MESE. CONSULENZE TECNICHE-LEGALI-FISCALI GRATUITE PER TUTTO L’ANNO

Articoli Correlati

Leave a Comment