Dalle Città 

Mutui: a Verona chiesti in media 139.539 euro

Qual è stato l’impatto del Covid-19 sul mercato degli immobili residenziali in Veneto? Secondo l’analisi condotta da Facile.it e Mutui.it sul campione di oltre 24.900 richieste di finanziamento raccolte nella regione, nel corso del quarto trimestre 2020 il valore medio degli immobili oggetto di mutuo è diminuito del 4,5% rispetto all’anno prima, stabilizzandosi a 178.267 euro. Secondo l’osservatorio di Facile.it, gli aspiranti mutuatari veronesi che si sono rivolti ad un istituto di credito nel 2020 hanno chiesto, in media, 139.539 euro, il valore più alto registrato nella regione. Guardando ai dati su base provinciale, al primo posto ci sono quindi gli aspiranti mutuatari di Verona, seguiti da quelli di Belluno (136.570 euro) e Venezia (133.279 euro). Valori sotto la media regionale per gli aspiranti mutuatari di Vicenza (129.984 euro) e Treviso (128.241 euro). Chiudono la graduatoria del Veneto i richiedenti mutuo della provincia di Padova (125.093 euro) e Rovigo (101.021 euro).

 SOLO CASACONSUM PROTEGGE LA TUA SPESA E LA TUA FAMIGLIA

Articoli Correlati