Attualità 

Scenari immobiliari: quest’anno compravendite in calo tra il 10% e il 25%

“Ci aspettiamo un calo del mercato immobiliare dal 10% al 25%. Le compravendite dovevano passare dalle 600 mila del 2019 alle 650 mila del 2020, mentre dopo questo lockdown potremo scendere vertiginosamente, anche perché, con le banche chiuse, le pratiche di mutuo aperte a febbraio devono ancora essere evase, alcuni immobili non possono essere nemmeno visitati. Inoltre dipende molto dal mercato del lavoro”. Lo dice Mario Breglia, presidente di Scenari Immobiliari, durante WarRoom, il format online di Roma InConTra, ideato e condotto da Enrico Cisnetto, in un appuntamento dedicato al mercato immobiliare. Ospite dell’appuntamento anche Pietro Pellizzari, amministratore delegato di Wikicasa che rileva: “Sulla base delle milioni di ricerche online che vediamo in tempo reale, riscontriamo un aumento di ricerche di immobile residenziale con giardino, terrazzo, connessioni stabili, classe energetica, che sono standard della qualità. E più che la posizione centralissima, viene previlegiata la vicinanza a un parco”.

 COLF E BADANTI: EBILCOBA TI ASSISTE, TI RIMBORSA LA MALATTIA E TI TUTELA IN TUTTE LE VERTENZE DI LAVORO. SOTTOSCRIVI IL NUOVO CONTRATTO NAZIONALE DI LAVORO INSERENDO IL CODICE E1 NEI VERSAMENTI INPS

Articoli Correlati

Leave a Comment

AVVISO

GLI UFFICI DELLA ARPE-FEDERPROPRIETA’ SARANNO CHIUSI PER FERIE DAL 3 AL 24 AGOSTO. Per urgenze di natura legale rivolgersi all’avv. M.Mascarucci, Vicepresidente ARPE, tel.347.2682760. Per emergenze tecniche rivolgersi  al tel. 334.8704286