Attualità 

PRONTOTRENDS: 1 ITALIANO SU 2 SCEGLIE DI SOSTITUIRE la CALDAIA

In vista dell’arrivo della stagione fredda ProntoTrends, l’Osservatorio di ProntoPro.it sul mercato dei servizi, racconta quali sono gli interventi più richiesti dagli italiani per preparare la propria casa all’inverno. Primeggia la domanda di installazione di una nuova caldaia, stabilmente elevata la richiesta di manutenzione delle grondaie, in crescita gli interventi sui muri esterni, per un budget totale che può raggiungere i 5.220 euro a famiglia. Prima dell’arrivo del grande freddo è consigliato verificare il corretto funzionamento della caldaia, accertandosi di essere in regola con la revisione, per scongiurare il rischio di multe salate, ma anche di avere problemi con il riscaldamento, nel periodo in cui se ne ha più bisogno. ProntoTrends evidenzia come gli italiani stiano già seguendo questo approccio: la classifica dei servizi più richiesti per preparare la propria casa all’inverno è infatti dominata dagli interventi sulla caldaia, 1 italiano su 2 sta scegliendo di sostituire modelli obsoleti con una nuova caldaia a condensazione (le richieste sono a un +10% rispetto al 2019 e un +20% rispetto al 2018). La revisione della caldaia resta un servizio importante, raccoglie il 35% delle richieste, dato che è obbligatoria per legge (la periodicità dei controlli va dai 12 ai 48 mesi, a seconda della capacità dell’impianto e del combustibile che utilizza). Impianti di ultima generazione e revisioni puntuali riducono ad un 10% la percentuale di richieste che pervengono annualmente sul portale per interventi di riparazione della caldaia. In merito alla fonte energetica scelta per alimentare la caldaia, il 68% degli italiani si affida al gas, faticano a prendere piede, nonostante gli incentivi offerti dal governo, le caldaie alimentate a corrente elettrica, magari attraverso l’installazione di pannelli solari, o sistemi alternativi come le pompe di calore.

 DUBBI SULLE NUOVE RENDITE CATASTALI? RIVOLGITI ALL’ARPE: UN COMMERCIALISTA A TUA DISPOSIZIONE. E’ SUFFICIENTE ESSERE ISCRITTI

Articoli Correlati

Leave a Comment