Dalle Città 

In alto adige aumentano i prezzi, calano gli affitti

Partenza a due velocità per il mercato del mattone in Trentino Alto Adige che – secondo i dati dell’Osservatorio di Immobiliare.it – certifica come i prezzi richiesti per gli immobili in vendita sono aumentati di più di un punto percentuale, mentre i costi delle locazioni sono scesi di quasi due.    Secondo le rilevazioni dello scorso settembre, chi vuole acquistare casa in Trentino Alto Adige deve tener conto di una spesa di 2.818 euro al metro quadro, mentre il prezzo medio richiesto dai locatori per affittare casa è pari a 10,20 euro/mq. Il mercato immobiliare dei due capoluoghi di provincia sale a velocità diverse: mentre Bolzano segue e anzi supera il trend positivo della regione sulle compravendite con un +3%, Trento ha un trend positivo lievemente inferiore pari all’1,6%.    Per acquistare casa a Trento bisogna tener conto di una spesa media al metro quadro che si attesta sui 2.603 euro. Servono quasi 1.300 euro in più al metro quadro per acquistare un immobile a Bolzano, dove la media è di 3.892 euro/mq.    Sul fronte affitti, a Bolzano il prezzo medio richiesto è di 13,40 euro/mq, superiore di quasi 4 punti percentuali (+3,9%) rispetto al costo richiesto a luglio. A Trento, invece, i prezzi delle locazioni scendono molto, con un -4,7% rispetto a tre mesi fa.

 PROBLEMI DI CONDOMINIO? L’ARPE LI RISOLVE CON SOLI 8 EURO AL MESE. CONSULENZE TECNICHE-LEGALI-FISCALI GRATUITE PER TUTTO L’ANNO

Articoli Correlati

Leave a Comment