Primo Piano 

emergenza pandemia: le richieste dei proprietari di casa al governo

Gli indennizzi e i ristori annunciati dal governo toccano marginalmente l’emergenza casa e gli affitti degli immobili commerciali. Nel decreto sono state ignorate le difficoltà dei proprietari di casa locatari che a seguito della diffusione della pandemia non percepiscono più gli affitti sia a causa del forte aumento della disoccupazione sia del ritorno degli studenti delle università nelle proprie abitazioni. Il presidente nazionale di FEDERPROPRIETA’ Massimo Anderson, anche a nome del Coordinamento unitario dei proprietari immobiliari (FEDERPROPRIETA’-Uppi-Confappi-Movimento in difesa della casa) chiede al governo: 1) un provvedimento (una forte defiscalizzazione) che risolva il…

Leggi
Attualità 

MUTUI: AUMENTA l’IMPORTO MEDIO RICHIESTO (131.783 EURO)

L’attività sul mercato immobiliare non si è fermata durante il periodo delle vacanze estive. Anzi, a settembre, con il ritorno delle banche a pieno regime, ha avuto un nuovo impulso. A dirlo l’ultimo Osservatorio MutuiOnline.it. Nel mese di settembre registra un lieve incremento dell’importo medio richiesto dai mutuatari: salito a 131.783 euro, in rialzo dello 0,5% dai 131.166 di media del secondo trimestre di quest’anno. Anche se resta distante il picco record (138.516 euro) raggiunto nel secondo trimestre 2019, si tratta comunque del primo aumento dopo ben tre trimestri consecutivi…

Leggi
Dalle Città 

REGGIO EMILIA, NUOVO TERMINE PER CHIEDERE i CONTRIBUTI

Il Comune di Reggio Emilia ha deciso di prorogare al 21 novembre la scadenza per la richiesta dei contributi economici a sostegno dell’affitto. Si tratta di aiuti regionali “una tantum”, messi a disposizione a seguito dell’emergenza da Covid-19 e destinati ai proprietari di abitazioni del territorio comunale, ma con vantaggi anche per gli inquilini affittuari, che ottengono una riduzione del canone di locazione. Il contributo, dunque, e’ erogato al proprietario della casa ma la domanda per riceverlo deve essere presentata dall’affittuario. In dettaglio, se il proprietario riduce l’affitto del 10%…

Leggi
Dalle Città 

In alto adige aumentano i prezzi, calano gli affitti

Partenza a due velocità per il mercato del mattone in Trentino Alto Adige che – secondo i dati dell’Osservatorio di Immobiliare.it – certifica come i prezzi richiesti per gli immobili in vendita sono aumentati di più di un punto percentuale, mentre i costi delle locazioni sono scesi di quasi due.    Secondo le rilevazioni dello scorso settembre, chi vuole acquistare casa in Trentino Alto Adige deve tener conto di una spesa di 2.818 euro al metro quadro, mentre il prezzo medio richiesto dai locatori per affittare casa è pari a 10,20…

Leggi
Attualità 

Locazioni di bilocali e trilocali: -0,9% nei primi 6 mesi

Nel primo semestre del 2020 i canoni di locazione sono in diminuzione dello 0,2% sui monolocali e dello 0,9% per i bilocali e i trilocali. L’effetto della pandemia si è fatto sentire su questo segmento di mercato che dal 2015 non conosceva crisi. Il boom delle locazioni turistiche, infatti, aveva determinato in questi anni una contrazione dell’offerta residenziale e, di conseguenza, i canoni hanno continuato progressivamente a crescere, fino al 2020 quando il Covid ha messo in stand by il turismo, mandato in smart working i lavoratori e costretto le…

Leggi