Attualità 

Idealista: +31,2% l’offerta di immobili in affitto da marzo

Le persone che sono alla ricerca di una casa in affitto hanno ampia scelta in questo particolare momento storico nel nostro Paese. È quanto risulta da uno studio pubblicato dal portale immobiliare idealista, secondo cui il numero di case in affitto è cresciuto del 31,2% dall’inizio della pandemia nel mese di marzo fino a ottobre. Il motivo, secondo il portale, può essere principalmente attribuito al blocco causato dal confinamento, quando per 3 mesi quasi nessuna operazione di locazione è stata chiusa e le case si sono accumulate nel database di Idealista. Tale processo si è avvertito in modo più clamoroso nei mercati più dinamici, in cui la rotazione delle case era molto più alta, mentre i mercati provinciali con poco movimento hanno sentito a malapena l’interruzione dovuta al confinamento. “Va inoltre tenuto conto di come i principali mercati turistici e le aree universitarie abbiano aggiunto alla loro offerta standard del periodo, immobili rivolti al mercato turistico e appartamenti destinati alla condivisione, aggiunge Idealista.

 SOLO CASACONSUM PROTEGGE LA TUA SPESA E LA TUA FAMIGLIA

Articoli Correlati