Attualità 

Il superbonus entra nella dichiarazione dei redditi

La dichiarazione dei redditi 2021 concede spazio al Superbonus del 110%. Alla nuova super detrazione per le spese relative agli interventi edilizi agevolati — scrive Italia Oggi — le dichiarazioni dei redditi delle persone fisiche dedicano appositi spazi per la corretta gestione ed utilizzo. Il Superbonus, di cui all’articolo 119 del dl 34/2020, si inserisce  infatti all’interno delle sezioni del Quadro E-Oneri e spese del modello 730/2021, da sempre dedicate alla gestione delle spese per gli interventi edilizi agevolabili. Nello specifico il Superbonus trova apposito spazio nella sezione IIIA dedicata alle spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio e per le misure antisismiche, nella sezione IIIC dedicata alle altre spese per le quali spetta al detrazione del 50% e del 110% e infine nella sezione IV, dedicata alle spese per interventi di risparmio energetico. Le istruzioni avvertono che la detrazione dovrà essere indicata nella dichiarazione dei redditi 2021 per il periodo d’imposta 2020, soltanto se il beneficiario non ha optato per la cessione o per lo sconto in fattura dell’intero credito. Ciò anche per le altre detrazioni fiscali dell’edilizia che possono essere state cedute ex art. 121 del dl 34/2020.

 PROBLEMI DI CONDOMINIO? L’ARPE LI RISOLVE CON SOLI 8 EURO AL MESE. CONSULENZE TECNICHE-LEGALI-FISCALI GRATUITE PER TUTTO L’ANNO

 

 

Articoli Correlati