Written by 

Fiaip: “le DETRAZIONI sulla PRIMA abitazione NON BASTANO PER RILANCIO”

“Non credete a chi scommette su nuove tasse patrimoniali o ipotizza proposte non realizzabili. Le sole detrazioni sulla prima casa oggi non sono sufficienti per far ripartire il settore immobiliare e riattivare la ripresa economica nel nostro Paese. Chi parla di nuove tasse sui patrimoni e i risparmi degli italiani condanna l’Italia agli ultimi posti in Europa”. E’ quanto ha... Leggi

mutui: il 10% agli stranieri (soprattutto rumeni)

In Italia vengono finanziati   principalmente cittadini italiani: infatti l’85,5% dei mutui è stato   erogato a persone di origine italiana, ma il 10,2% è rappresentato da   cittadini di altri Paesi del Vecchio continente e il 4,3% da immigrati  extra-europei. Le nazionalità più rappresentate sono quelle rumena   (26,4% del totale degli stranieri), albanese (15,4 %) e moldava   (10,8%). E’ quanto rileva l’Ufficio... Leggi

Immobili: +14,9% di compravendite stimate nel Lazio, sopra la media italiana

Il Lazio,  seconda regione italiana per numero di compravendite  immobiliari (60.500 transazioni nel 2017), quest’anno  registrera’ una crescita a doppia cifra (+14,9%) superiore  alla media nazionale (12,5%). Questi alcuni dei dati del  Rapporto 2018 sul mercato immobiliare del Lazio, presentato a  Roma da Scenari Immobiliari in collaborazione con Casa.it. Riguardo ai prezzi medi nominali, il Lazio mantiene stabili i  valori... Leggi

Tasse, sfratti, cedolare secca estesa al commercio: l’impegno dei partiti con i proprietari di casa

Si è tenuto all’hotel Nazionale, in piazza Montecitorio a Roma, l’incontro con le forze politiche promosso dal Coordinamento dei proprietari di casa sul tema “La politica dell’abitazione”. Dopo il saluto dei presidenti on. Massimo Anderson (Federproprietà), avv. Gabriele Bruyere (Uppi) e avv. Silvio Rezzonico (Confappi) e la lettura dei messaggi inviati dall’on. Stefano Fassina (Liberi e Uguali), Claudio Durigon (Lega)... Leggi

L’abitazione? Un grande bene ma i fiorentini sono frenati da tasse e normative

Per gli italiani la casa è da sempre un grande bene sia economico che affettivo. Un aspetto – questo – che trova conferma anche a Firenze: secondo l’ultima ricerca dell’Osservatorio di Sara Assicurazioni, la compagnia assicuratrice ufficiale dell’Automobile Club d’Italia, infatti, più della metà dei fiorentini (55%) crede ancora nel valore del mattone, ma rispetto al passato ammette di avere molte... Leggi

Nonostante la CRISI il mattone resta un buon investimento

Gli italiani hanno sempre avuto   un’alta propensione all’acquisto dell’abitazione e, nonostante la   crisi degli ultimi anni, ancora oggi considerano l’immobile un buon   investimento come dimostrano molte indagini pubblicate negli ultimi   mesi e come testimoniano anche gli affiliati del Gruppo Tecnocasa.   L’acquisto della casa presuppone che si abbia un capitale iniziale a   disposizione che copra almeno il 20% del valore dell’immobile... Leggi

Due valdostani su tre credono ancora nel valore del mattone

Per i valdostani è ancora un buon investimento ma sono sempre più frenati da tasse e normative. Il 47% teme gli effetti di normativa e tassazione. La proprietà vince comunque sull’affitto: l’85% preferisce vivere dentro le proprie mura. Per gli italiani la casa è da sempre un grande bene sia economico che affettivo. Un aspetto – questo – che trova... Leggi

Bergamo, Firenze e Torino le città con più immobili in vendita

Sono Bergamo, Firenze e Torino le città con più immobili in vendita per abitante. Lo ha analizzato  uno studio realizzato da Homstate.it, piattaforma di compravendita case tra privati, sui maggiori capoluoghi italiani prendendo  in considerazione oltre 300.000 immobili. Lo studio riguarda le dodici principali città e vede 122.000 gli immobili in vendita, di cui il 51 % si trova a... Leggi

Catania, Alloggi sfitti e buoni casa per affrontare l’emergenza abitativa

“Sono molto soddisfatto per l’esito del primo incontro con i rappresentanti dei proprietari di case”. Lo ha detto l’assessore al Welfare Fortunato Parisi al termine della riunione, svoltasi in assessorato, del Tavolo tecnico istituito dal comune di Catania sull’emergenza abitativa e al quale erano presenti i rappresentanti dei proprietari di casa, i sindacati degli inquilini, il dirigente dello Iacp Patrizia... Leggi

65 milioni nel 2018 per le politiche abitative in Friuli

La Regione metterà a disposizione per l’anno in corso 65 milioni di euro a favore delle politiche abitative in Friuli Venezia Giulia. I fondi serviranno ad incrementare il numero degli alloggi da destinare alle fasce più deboli ma anche per sostenere le domande di edilizia convenzionata e agevolata. Lo ha deciso l’Esecutivo, approvando preliminarmente il piano annuale 2018 di attuazione delle politiche... Leggi