Primo Piano 

l’Anagrafe di vigilanza tributaria: Una riforma del catasto affidata ai contribuenti

Un cassetto degli immobili che saranno censiti secondo il criterio del metro quadro con una revisione dell’attuale meccanismo della rendita e agevolazioni agli edifici verdi e i dati saranno comunicati dal contribuenti in un censimento dei fabbricati. È quello che getta sul tavolo l’Anagrafe di vigilanza tributaria — scrive Italia Oggi — con il documento conclusivo di indagine sulla fiscalità immobiliare. L’obiettivo che emerge è quello di una anagrafe immobiliare integrata che consenta il dialogo dei database immobiliari dell’Agenzia delle Entrate, nati e gestiti storicamente in forma separata, in particolar…

Leggi
Attualità 

Si torna a comprare casa anche (o soprattutto) per metterla a reddito

Sicuramente tiene l’acquisto prima casa, ma tra abitazioni per le vacanze e un bilocalino da affittare gli italiani scelgono quest’ultimo. È nuovo per l’Italia — scrive Il Sole 24 Ore — il fenomeno dell’investimento a reddito, che è stato abbandonato per qualche decennio e oggi rappresenta il 10% del mercato. I dati nelle rilevazioni Tecnocasa mostrano che, anche se prevale l’acquisto dell’abitazione principale (74,6%), le compravendite per investimento arrivano al 18,8% del totale, mentre l’acquisto della casa vacanza si ferma al 6,6% per cento. L’asset “immobile” sta tornando ad essere…

Leggi
Attualità 

Bonus verde: detrazioni al 36% per interventi su aree verdi e giardini

Tempo di bonus anche per il nostro giardino: non solo bonus casa e affini, ma detrazioni anche per gli interventi sulle aree verdi, giardini anche pensili, terrazzi, aree all’aperto. Si chiama Bonus verde, ed è stato confermato nella Legge di Bilancio grazie al decreto Milleproroghe: nella pratica si traduce con una detrazione Irpef del 36% sulle spese sostenute nel 2020. Come riferisce l’Agenzia delle Entrate, le agevolazioni per il Bonus verde sono disponibili per i seguenti interventi: sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze…

Leggi
Dalle Città 

SEGNALI DI RIPRESA anche nei CAPOLUOGHI DI PROVINCIA

Nel 2019 il mercato immobiliare ha confermato i segnali di ripresa. Nelle grandi città i prezzi sono in aumento dal II semestre del 2017 mentre nelle realtà più piccole quali capoluoghi di provincia ed hinterland delle grandi città si registra ancora un ribasso. Occorre però precisare che, in alcuni capoluoghi di provincia, i valori hanno iniziato a dare segnali positivi. Vediamo quali sono e le motivazioni che hanno portato a questi risultati. Modena segna un più +8,1%. Il mercato è attivo grazie ad una ripresa delle abitazioni nuove per le…

Leggi
Dalle Città 

ROMA, M5S E PD IMPEGNANO la RAGGI: NO al PIANO SGOMBERI SENZA PRIMA SOLUZIONI

L’Assemblea capitolina, riunita in seduta tematica su sgomberi, emergenza abitativa e relativo piano prefettizio, ha approvato, a maggioranza, un ordine del giorno a firma Pd, lista civica RomaTornaRoma e Sinistra X Roma, con il voto favorevole dei 26 consiglieri di Movimento Cinque Stelle e centrosinistra e i 2 contrari di Fratelli d’Italia, che impegna la sindaca Virginia Raggi e la Giunta affinche’ il piano degli interventi di sgombero adottato dal prefetto il 18 luglio 2019 “avvenga non prima della definizione di azioni di accompagnamento in grado di garantire da un…

Leggi