Attualità 

la cassazione: No al beneficio prima casa per la coppia che compra due appartamenti ma non li unisce

Perde il diritto al trattamento fiscale di favore previsto per la prima casa la coppia che compra due appartamenti comunicanti, con l’impegno di accorparli in un’unica abitazione ma non lo fa. Il beneficio è escluso, anche se risulta che nel caso di fusione le due unità immobiliari non sarebbero rientrate nella categoria “lusso”. La Cassazione (sentenza 21614) — scrive Il Sole 24 Ore — accoglie il ricorso dell’Agenzia delle Entrate che aveva perso i due precedenti gradi di giudizio. Le Commissioni avevano, infatti, dato ragione agli acquirenti benché non avessero rispettato l’impegno di accorpare le due case effettuando la fusione catastale, perché le avevano destinate a loro abitazione principale: l’unica in loro possesso.

 SOLO CASACONSUM PROTEGGE LA TUA SPESA E LA TUA FAMIGLIA

Articoli Correlati

Leave a Comment