Attualità 

DAl LOCKDOWN NUOVE MOTIVAZIONI PER l’ACQUISTO di casa

Il lockdown ha generato una nuova domanda di case: oltre il 10% degli intervistati per la ricerca ‘La casa che vorrei’, promossa da Casa.it, afferma che l’esigenza di cambiare casa è stata scatenata dalle chiusure dovute alla pandemia. Nonostante questa forzata condizione tra le mura domestiche abbia fatto nascere nuove esigenze, come quella di abitazioni più grandi e con spazi all’aperto, le motivazioni alla base dell’acquisto o dell’affitto non sono cambiate. L’acquisto della prima casa resta la motivazione principale per comprare casa con il 75% delle preferenze sul campione della ricerca che ha coinvolto 22 mila italiani: il 42% comprerebbe per possedere la prima casa per la prima volta, il 27% per sostituire la prima casa per una più grande e il 6% per sostituire la prima casa per una più piccola. L’affitto, infatti, viene considerato dagli italiani una scelta temporanea: il 29% lo considera una scelta momentanea in attesa di acquisto, il 16% sceglie l’affitto per poter cambiare appartamento e indirizzo secondo le necessità, il 15% per motivi di lavoro. Solo l’8% dichiara disinteresse verso la proprietà della casa.

 COLF E BADANTI: EBILCOBA TI ASSISTE, TI RIMBORSA LA MALATTIA E TI TUTELA IN TUTTE LE VERTENZE DI LAVORO. SOTTOSCRIVI IL NUOVO CONTRATTO NAZIONALE DI LAVORO INSERENDO IL CODICE E1 NEI VERSAMENTI INPS

Articoli Correlati

Leave a Comment