Attualità 

Assoimmobiliare: al governo 25 proposte per il rilancio del settore

Confindustria Assoimmobiliare ha stilato 25 proposte da porre all’attenzione delle Istituzioni, auspicando una riflessione aperta sul ruolo propositivo che gli investitori e gli operatori privati possono svolgere nell’ideazione e realizzazione di interventi di impatto significativo per la rigenerazione urbana, per la transizione energetica del patrimonio immobiliare, per il potenziamento dell’offerta di residenze in locazione, per l’attrazione degli investimenti nel settore immobiliare italiano. Tra queste proposte le principali sono: l’introduzione di incentivi per il recupero delle aree dismesse e degradate; la sospensione dall’obbligo di pagamento dell’imposta sulla proprieta’ (Imu) relativa agli immobili oggetto di intervento di rigenerazione o recupero; la creazione di un Fondo di garanzia pubblico, volto ad agevolare l’accesso ai finanziamenti per gli investimenti in interventi di riqualificazione energetica sugli edifici; la revisione dell’imposizione diretta (Iva e imposte di trasferimento) e indiretta al fine di far diventare l’asset class residenziale in locazione un investimento appetibile per gli investitori istituzionali.

 SOLO CASACONSUM PROTEGGE LA TUA SPESA E LA TUA FAMIGLIA

 

Articoli Correlati