Riscaldamento centralizzato in condominio: chi non consuma ha diritto al distacco

Con sentenza dell’11 dicembre 2019 la Corte di Cassazione è intervenuta su un argomento che interessa potenzialmente molti condomini: il riscaldamento centralizzato e, in particolare, il diritto di distacco da parte di chi non utilizzerebbe i termosifoni accesi così tante ore al giorno. Oggi molto spesso la divisione delle spese condominiali per il riscaldamento è oggetto di controversia: se l’anziano che vive in casa o la casalinga con bambini piccoli sono ben contenti di avere i termosifoni accesi tutta la mattina magari, chi è fuori per lavoro tutto il giorno ne farebbe a meno preferendo sfruttare il gas la sera. Che cosa dice la legge? L’articolo 117 del Codice Civile, sulla base della riforma del condominio n. 220/2012 in vigore nel 2013, include gli impianti per il riscaldamento ed il condizionamento centralizzato tra le parti comuni dell’edificio. In sostanza chi non consuma ha diritto al distacco.

 SOLO CASACONSUM PROTEGGE LA TUA SPESA E LA TUA FAMIGLIA

 

Altri Articoli